Nov 16, 2013
119 Views
0 0

La Marina Militare a Euroma2 con i suoi COMSUBIN per farsi conoscere e “far ripartire il paese”

Written by

Da oggi, 16 novembre, e fino al 24 novembre prossimo, nella galleria commerciale di Roma Euroma2, la Marina Militare è presente con spazi espositivi dedicati a far conoscere da vicino la Forza Armata tramite l’esposizione di modelli di unità navali, dall’Amerigo Vespucci alla moderna e tecnologica portaerei Cavour, di modelli di aerei, elicotteri e sommergibili.

Tra i numerosi stand espositivi è presente anche il Comando Subacquei e Incursori della Marina Militare (COMSUBIN), che espone i sistemi operativi più moderni della componente subacquea, tra i quali le apparecchiature utilizzate durante il naufragio del Costa Concordia e dell’incidente della torre piloti a Genova, con elementi che appartengono alla tradizione storica come l’“elmo” del palombaro.

Il simulatore di decollo e appontaggio presente nello stand consente ai visitatori di comprendere il funzionamento delle due delicate fasi del volo, mentre il simulatore di plancia delle fregate classe Bergamini offre la possibilità di conoscere la moderna tecnologia che caratterizza le unità navali.

All’interno dell’area espositiva della Marina sarà possibile acquistare il calendario della Marina Militare 2014 dal tema Non v’è timone senza nocchiere. Parte del ricavato delle vendite sarà destinato alla fondazione Francesca Rava – NPH Italia Onlus a favore del progetto Ninna Ho, contro l’abbandono neonatale.

La Banda Musicale della Marina Militare si esibirà nei giorni 23 e 24 novembre alle 16: tra i brani verranno eseguite musiche tratte da inni e marce della Marina Militare, colonne sonore di pellicole cinematografiche tra le quali Il Postino, Sister Act e Saranno Famosi, oltre a celebri brani di musica leggera.

Gli orari dell’evento, fa sapere la Marina Militare, sono: dalle 9 alle 22 nei giorni 16 e 17 novembre e dal 19 al 24 novembre, dalle 12 alle 22 lunedì 18 novembre 2013.

Fonte e foto: Marina Militare

Article Categories:
Forze Armate