Feb 6, 2017
127 Views
0 0

Eccidio Malghe di Porzus: ieri a Udine il SSSD on Rossi in ricordo delle vittime

Written by

Il Sottosegretario di Stato alla Difesa (SSSD), onorevole Domenico Rossi, ha partecipato ieri, 5 febbraio, a Udine, alla commemorazione del 72° anniversario dell’eccidio delle Malghe di Porzus. Ne ha dato notizia ieri stesso il suo ufficio stampa.

Alla cerimonia erano presenti, tra gli altri, il Presidente della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, e i sindaci dei comuni della provincia di Udine, si apprende.

Nel suo intervento il Sottosegretario Rossi, dapprima ricordando le parole dell’allora Presidente Napolitano che definì l’eccidio di Porzus “una zona d’ombra del movimento di liberazione”, ha detto che “senza nascondere una realtà storica che esiste, tutta la Resistenza racchiude in sé i valori fondamentali della nostra Costituzione, gli stessi valori che sono di riferimento al Paese”.

“La celebrazione – ha rimarcato l’on Rossi – assume un significato ancora più profondo dovuto dal ricongiungimento tra l’associazione Partigiani Osoppo e l’associazione nazionale Partigiani d’Italia, che dopo anni di disaccordi, per la prima volta, hanno reso omaggio assieme alle vittime di Porzus”.

Il SSSD ha così concluso: Il Governo ha il dovere istituzionale di essere presente in cerimonie come questa, perché si possano mandare messaggi positivi a tutto il Paese: un Paese, l’Italia, che ha un’anima fatta di valori, solidarietà e giustizia sociale”.

Articoli correlati:

Il SSSD on Rossi in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: Uff Stampa SSSD on Rossi

Article Categories:
Forze Armate