CaSTA 2017 aperti con una amichevole di Para Ice Hockey: Italia-Slovacchia 4-0, ben oltre un migliaio i fondi raccolti a scopi benefici

“Italia – Slovacchia 4 a 0, ma a vincere è la solidarietà”, sottolinea il comunicato odierno dell’ufficio stampa dei CaSTA, i Campionati sciistici delle Truppe Alpine quest’anno alla loro 69^ edizione.

È stato il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito (CaSME), gen Danilo Errico, a premiare la nazionale italiana di Para Ice Hockey (hockey praticato da atleti con disabilità) che ha affrontato la corrispettiva nazionale slovacca ieri, 13 marzo.

L’iniziativa, inserita nelle varie attività programmate in occasione della 69^ edizione dei Ca.STA, aveva lo scopo di raccogliere fondi per sostenere il Para Ice Hockey a testimonianza della tradizionale attenzione degli Alpini nel campo della solidarietà.

L’inizio dell’incontro, che si è svolto presso il Palaghiaccio di Dobbiaco, è stato aperto dagli inni nazionali suonati dalla Fanfara della brigata Alpina Julia.

Per la cronaca, si apprende nel dettaglio, la nazionale italiana parte bene chiudendo il primo tempo già con due gol all’attivo, riuscendo alla fine a primeggiare con il punteggio di 4 a 0, dopo una partita giocata con sano agonismo e forte partecipazione.

Al termine della gara il sindaco di Dobbiaco, Guido Bocher, ha premiato tutti gli atleti slovacchi, mentre il CaSME ha premiato gli atleti italiani.

Il premio del miglior giocatore italiano, eletto dagli allenatori delle due squadre, è stato consegnato dal Comandante delle Truppe Alpine, il gen Federico Bonato.

I fondi raccolti, pari a 1.450 euro, sono stati consegnati al dott Luigi Albera’, consigliere del settore Paralimpico della FISG (Federazione Italiana Sport sul Ghiaccio).

Articoli correlati:

I CaSTA in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: Ufficio Stampa CaSTA 2017