Ampio Raggio: i primi 4 anni dell’associazione, sempre pronta a “tendere la mano verso l’altro”

Compie quattro anni l’Associazione Ampio Raggio Onlus, impegnata in prima linea per fini di solidarietà sociale a favore delle fasce deboli della società, ricorda la stessa Associazione con un comunicato stampa del 27 febbraio.

Presieduta da un giovane militare dell’Esercito Italiano, dott Antonio Pio Autorino, l’ente si compone di diverse personalità: Alfonso Cascone, Segretario; Ciro Palma, Tesoriere, Cav. dott. Eugenio Fortunato e Cav. dott. Bruno Zamboli, Membri del Consiglio Direttivo.

“Attraverso prestazioni personali, volontarie e gratuite dei propri aderenti, l’Associazione si attiva in modo determinante a promuovere, a livello nazionale, i principi della Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza”.

“L’ambito di azione di Ampio Raggio si estende, però, anche oltre i confini Nazionali – ricorda il comunicato – promuovendo progetti umanitari volti ad alleviare le sofferenze delle popolazioni bisognose indipendentemente dall’affiliazione politica dei destinatari dei loro interventi applicando i principi di umanità, neutralità e imparzialità”.

La mission dell’Associazione, inoltre, è quella di fornire un adeguato supporto psicologico per bambini, adolescenti e adulti che vivono condizioni di disagio fisico, psichico, economico, sociale o familiare. L’impegno si estende anche attraverso continue donazioni a parrocchie, scuole e Caritas.

Di recente l’Associazione si è fortemente impegnata in una campagna solidale per i territori del Libano. Con il progetto “Ponte della solidarietà Italia – Libano”, infatti, Ampio Raggio intende promuovere la raccolta e l’acquisto di materiale d’abbigliamento, didattico, sportivo, e ludico-creativo destinato a scuole e orfanotrofi libanesi.

Non è la prima volta che l’associazione si è mostrata sensibile ai territori libanesi. Il comunicato ricorda una donazione di uova Pasquali ai bambini cristiani nell’aprile del 2015, seguita da un’ingente quantità di materiale didattico, ludico, creativo e di abbigliamento, a favore di scuole, centri d’accoglienza e orfanotrofi nel 2016. Tali operazioni sono spesso rese possibili grazie all’indispensabile collaborazione tra l’Associazione Ampio Raggio e altre associazioni, campane e non solo, che contribuiscono attivamente alle raccolte; senza dimenticare l’essenziale sostegno economico di tanti donatori.

I fini perseguiti dall’Associazione sono alimentati anche da un’importante sinergia che si è creata con diversi reparti dell’Esercito Italiano impegnato in varie missioni in Kosovo, Iraq e Afghanistan.

“Realizzare questi progetti significa essere consapevoli che il proprio impegno, nel nostro piccolo, può dare un grande aiuto a tutti coloro che si trovano in situazioni difficili. Non bisogna voltare le spalle con indifferenza ma occorre tenersi sempre operativi e pronti a tendere la mano verso l’altro. Questi quattro anni devono essere soltanto l’inizio di un lungo percorso di crescita e coinvolgimento civile”, ha dichiarato il Presidente di Ampio Raggio, Antonio Pio Autorino.

“L’operato dell’Associazione, con sede a Boscoreale [Napoli], celebra, dunque, il suo quarto anno di attività con un bilancio nettamente positivo: tante operazioni umanitarie portate a termine, altrettante da progettare e sviluppare ma soprattutto tanti sorrisi donati in giro per il mondo, conclude il comunicato.

Fonte e foto: Ampio Raggio/Annalisa Giordano