Apr 2, 2021
57 Views
0 0

MNCG: le sei nazioni del Comitato di coordinamento hanno deciso le linee guida e gli impegni futuri

Written by

“Il 30 marzo 2021 si è riunito in videoconferenza il Comitato di Coordinamento, composto dai rappresentanti delle 6 Participating Nations (PNs), del Multinational CIMIC Group (MNCG), ovvero Grecia, Italia, Portogallo, Romania, Slovenia e Ungheria, per discutere le linee guida e gli impegni futuri dell’unità”, si apprende da un comunicato stampa dello stesso CIMIC.

Il focus principale del Coordinating Committee questa volta era incentrato sulla revisione del Concetto Operativo del MNCG, sulla rimodulazione dell’offerta formativa e sugli impegni internazionali che vedranno impegnata l’unità nei prossimi tre anni nell’ambito dell’Alleanza Atlantica.

A tal proposito i rappresentanti delle PNs hanno convenuto sulle tempistiche relative alla NATO Combat Readiness Evaluation (CREVAL) che impegnerà il MNCG nel secondo semestre del 2021.

Ogni anno, informa il MNCG, l’ente fornisce assetti prontamente dispiegabili per le esigenze nazionali e dell’Alleanza Atlantica attraverso i bacini della NATO Response Force (NRF) e del Joint Rapid Reaction Forces (JRRF).

In tema di seminari e conferenze è stata posta l’attenzione sulla prossima CIMIC Units Commanders’ Conference, che si svolgerà dal 13 al 16 settembre 2021 nella location di Villa Manin (Passariano, UD) e che vedrà la partecipazione di membri di Organizzazioni Internazionali, Nazionali e Non Governative provenienti da tutto il mondo, oltre alla presenza di qualificati guest speaker che interverranno in merito al tema ‘‘Effective Leadership: Competencies and Talents for successful CIMIC/CMI interface’’, identificato in stretto coordinamento con il Supreme Headquarters Powers in Europe.

Durante l’evento, si apprende, è stato presentato il progetto di ammodernamento dei sistemi CIS NATO, che incrementeranno l’interoperabilità tra il MNCG e gli enti della NATO Command Structure e della NATO Force Structure, tra questi la connessione VTC classificata, gli hardware e i servizi di connettività.

Il Contrammiraglio Luca Conti (Vice-Capo del III Reparto dello Stato Maggiore della Difesa area DS-PA), Chairman in carica del Coordinating Committee, ha sottolineato l’importanza di improntare l’agire sempre nello spirito dell’Alleanza Atlantica.

Il Colonnello Mattia Zuzzi, Comandante del MNCG, ha espresso il suo ringraziamento a tutti gli intervenuti ricordando quanto sia fondamentale per tutti continuare a operare in un’ottica joint and combined al fine di “farsi trovare sempre pronti, capaci ed efficienti in qualsiasi situazione”.

La riunione, condotta in linea con le indicazioni ministeriali relative alla riduzione del contagio da COVID-19, si svolge due volte l’anno con l’intento di coordinare gli sforzi e l’impegno comune delle sei Nazioni rappresentanti il MNCG, verso gli obiettivi e gli scenari delineati dalla NATO, conclude il comunicato.

Fonte e foto: Multinational CIMIC Group

Article Tags:
· · ·
Article Categories:
Forze Armate