Nov 12, 2021
0 Views
0 0

CME Emilia-Romagna: avvicendamento tra il Col Ghiretti e il Col Orsolini

Written by

Nella caserma Cialdini di Bologna, sede del Comando Militare Esercito (CME) Emilia-Romagna, è avvenuto ieri, 11 novembre, l’avvicendamento al comando dell’unità tra il Colonnello Fabrizio Ghiretti, cedente, e il Colonnello Guido Orsolini, subentrante, che, contestualmente, ha assunto anche il comando del Raggruppamento Emilia – Romagna nell’ambito dell’Operazione Strade Sicure.

Ne ha dato notizia con un comunicato stampa di ieri lo stesso CME Emilia-Romagna.

Il passaggio di consegne, sottolinea il Comando, è avvenuto nel pieno rispetto delle disposizioni sanitarie vigenti per il contenimento della diffusione del CoViD-19, alla presenza del Vice Comandante del Territorio del Comando Forze Operative Nord, Generale di Divisione Ugo Cillo, del Prefetto di Bologna, Dottoressa Francesca Ferrandino, e delle massime autorità civili e religiose della città metropolitana di Bologna.

Il Colonnello Ghiretti, che contestualmente lascia il servizio attivo dopo 38 anni, nel corso del suo saluto di commiato, ha rivolto ai collaboratori parole di ringraziamento per la professionalità e l’efficienza dimostrate in tutti gli impegni istituzionali che hanno coinvolto il personale del CME Emilia-Romagna durante i tre anni del suo comando.

Il Generale di Divisione Cillo ha elogiato il Colonnello Ghiretti formulando “il plauso al personale posto al suo comando per l’elevatissimo e costante impegno profuso in ogni circostanza”, ed esprimendogli, in particolar modo, la sua soddisfazione per l’egregio lavoro svolto assumendo anche il comando dell’operazione Strade Sicure sulle piazze dell’Emilia-Romagna.

Il Colonnello Orsolini proviene dall’Accademia Militare di Modena, dove ha prestato servizio come Capo di Stato Maggiore.

Fonte e foto: CME Emilia-Romagna

Article Categories:
Forze Armate