Marina: la Settimana velica internazionale di Livorno è ricca di nuove collaborazioni

È stata presentata alla stampa la “Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno 2017”, in programma a Livorno dal 22 aprile al 1° maggio.

La presentazione è avvenuta lo scorso 10 marzo presso il Salone d’onore del CONI, nell’ambito dell’Assemblea Nazionale della Lega Italiana Vela (L.I.V.), ha fatto sapere la Marina Militare con un comunicato stampa.

L’edizione 2017 della Settimana velica consolida la trentennale sinergia tra la Marina Militare e la Città di Livorno e intende richiamare gli appassionati della vela e dello sport a livello internazionale che desiderano partecipare a una manifestazione sportiva di qualità, vivere la tradizione e la cultura marinara del territorio e la solidarietà tipiche di un evento poliedrico.

“In questa Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno, la Marina Militare sarà in mare con i suoi equipaggi per diffondere e testimoniare i valori in cui ogni buon marinaio crede per essere anche un buon cittadino”, ha sottolineato il contrammiraglio Pierpaolo Ribuffo, Comandante dell’Accademia Navale di Livorno, illustrando le novità e le nuove collaborazioni, come quella con l’Associazione Francesca Rava NPH e quella con l’Unicef, che offrirà per l’occasione le “Pigotte marinare”.

“Spirito di squadra, amore per l’ambiente, solidarietà verso il prossimo e profonda passione per la propria professione – ha spiegato l’ammiraglio Ribuffo – rappresentano i valori che animano il personale della Marina Militare”.

La Marina Militare, attraverso l’Accademia Navale di Livorno, è direttamente coinvolta nella manifestazione per fornire il supporto organizzativo e tecnico per lo svolgimento delle regate, con particolare riguardo alla tradizionale “Regata delle Accademie Navali” la cui presenza conferirà all’evento un carattere di internazionalità, oltreché alle iniziative di promozione del mare e concorso “Il mare e le vele”, riservato agli alunni delle scuole elementari e medie.

La “Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno” vedrà la partecipazione di una ventina di nazioni con allievi provenienti dalle Accademie Navali di tutto il mondo, come Argentina, Belgio, Bulgaria, E.A.U., Ecuador, Germania, Polonia, Romania, Serbia, Slovacchia, Spagna, Sri Lanka, Tunisia, U.K., India.

Oltre 550 regatanti su circa 120 imbarcazioni si sfideranno in 10 classi di regata (IRC/ORC, J24, Tridente 16, L’Equipe, Laser Bug, 2.4 M, Martin 16, Marblehead – barche a vela radiocomandate – e Windsurf), fa sapere la Marina.

In particolare, si apprende, la regata delle classi IRC/ORC, che vedrà le imbarcazioni d’altura sfidarsi su un percorso di circa 100 miglia nautiche, è stata reinterpretata in chiave marinaresca, abbandonando il tradizionale formato a bastone e prevedendo una navigazione articolata su due giorni.

Le regate delle classi 2.4 M e Martin 16 saranno invece riservate agli equipaggi composti da marinai diversamente abili.

Un sistema di tracking consentirà agli spettatori di seguire, in tempo reale su megaschermi, i particolari delle competizioni.

Articoli correlati:

Marina Militare in Paola Casoli il Blog

Fondazione Francesca Rava NPH in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: Marina Militare