Giu 10, 2008
64 Views
0 0

Herat, Afghanistan: la Friuli dona materiale sanitario e il disegno dei bambini della Gozzadini

Written by

 

Due mesi fa, durante la cerimonia di saluto dell’8 aprile 2008, il generale di brigata Francesco Arena comandante in patria della brigata Friuli ora dispiegata a Herat in Afghanistan aveva mostrato il disegno dei bambini della clinica bolognese Gozzadini. Un disegno destinato al reparto pediatrico dell’ospedale di Herat per iniziativa dell’associazione Fanep (Famiglie Neurologia Pediatrica) di Bologna.

 

Ieri 9 giugno 2008 quel disegno è stato consegnato ai destinatari dallo stesso generale Arena, che nell’occasione ha ricordato:  “Questo quadro mi è stato dato prima di venire qui: per me il sorriso di questi bambini è importante come la missione che sono stato chiamato a svolgere per questo Paese."

Oltre al coloratissimo quadro intitolato Un gesto per un sorriso, al reparto pediatrico dell’ospedale generale di Herat è stato consegnato anche il materiale sanitario raccolto dalla Protezione civile della Bassa Romagna guidata dal comandante Roberto Faccani: due elettrocardiografi, quattro defibrillatori, 68 letti ortopedici, lenzuola, cuscini e materiale per la sterilizzazione operatoria. Più 75 materassi messi a disposizione dal Provincial Reconstruction Team (Prt) di Herat comandato dal colonnello Giuseppe Levato.

Ghulam Saeed Rashed, capo del locale dipartimento della Salute pubblica, ha dichiarato: "Voglio ringraziare i comandanti del Regional Command West e del Prt (rispettivamente il generale di brigata Francesco Arena e il colonnello Giuseppe Levato, ndr) per questo ennesimo esempio di attenzione nei riguardi del sistema sanitario provinciale. Oggi sono qui per donarci attrezzature che saranno molto utili all’ospedale e ne stanno anche insegnando il loro utilizzo al nostro personale medico".

Fonte: Difesa
Foto: Difesa; brigata aeromobile Friuli
Article Categories:
Afghanistan · Forze Armate