Ott 25, 2011
33 Views
0 0

La Turchia interessata alla produzione di elicotteri senza pilota

Written by

E’ un programma tutto nuovo, dal costo notevole considerato il periodo di crisi economica globale, ma sicuramente prestigioso per la Turchia: la co-produzione di un elicottero senza pilota da centinaia di milioni di dollari, secondo quanto riferisce il sito Turkey Defence.

Si tratta di un progetto pensato per dare una forte spinta in positivo allo sviluppo delle capacità di intelligence della Marina turca, a cui sono già destinati trenta esemplari il cui primo impiego sarà a bordo della LPD (landing platform dock), che la Turchia è intenzionata ad acquistare.

Con ogni probabilità, secondo quanto si apprende, sarà la TAI (Turkish Aerospace Industry) il prime contractor turco dell’ambizioso progetto.

Un anno fa la TAI aveva testato con successo il Mosquito, il suo elicottero senza pilota equipaggiato con il missile Cirit (Javelin) prodotto dalla azienda turca Roketsan.

Il nuovo elicottero senza pilota co-prodotto dalla Turchia dovrà avere un’autonomia di più di dieci ore e circa 180 chilometri.

Fonte: Turkey Defence

Foto: Turkey Defence

Article Categories:
Forze Armate · Sicurezza