Apr 28, 2013
62 Views
0 0

Carabinieri: uccisione dell’appuntato Della Ratta, ieri, e sparatoria a Palazzo Chigi, oggi. Il cordoglio e la vicinanza del CaSMD al Comandante dell’Arma dei Carabinieri

Written by

A seguito dell’uccisione dell’appuntato dei carabinieri Tiziano Della Ratta, avvenuta ieri 27 aprile in provincia di Caserta nel corso di un conflitto a fuoco con rapinatori, e dopo la sparatoria della tarda mattinata odierna di fronte a Palazzo Chigi, a Roma, il Capo di stato maggiore della Difesa, ammiraglio Luigi Binelli Mantelli, ha inviato al comandante generale dell’Arma dei carabinieri, generale Leonardo Gallitelli, il seguente messaggio per esprimere il cordoglio e la vicinanza a nome suo e delle Forze Armate all’Arma dei Carabinieri.

“A nome di tutti gli uomini e le donne delle Forze Armate e mio personale, desidero esprime i sentimenti di profondo cordoglio per la tragica morte dell’Appuntato Della Ratta Tiziano avvenuta ieri a Benevento durante un coraggioso intervento teso a sventare un tentativo di rapina. La più fraterna solidarietà va anche al Maresciallo Capo Trombetta Domenico rimasto ferito nella medesima circostanza.

Allo stesso modo, vorrei far giungere la mia più sincera ed affettuosa vicinanza, unitamente all’augurio di una pronta guarigione, al Brigadiere Giangrande Giuseppe ed al Carabiniere Negri Francesco, rimasti feriti solo poche ore fa a Roma.

Ancora una volta i Carabinieri pagano un alto tributo nell’espletamento dei loro compiti al servizio dei cittadini e del Paese. Ai militari coinvolti, a tutto il personale dell’Arma ed ai loro famigliari giunga la mia affettuosa vicinanza e la mia ammirazione per il loro attaccamento alle Istituzioni, il loro coraggio ed i loro costanti sacrifici.”

Fonte: stato maggiore della Difesa; Ansa

Foto: noicaserta.it; melty.it

Article Categories:
Forze Armate · Sicurezza