Ott 19, 2013
36 Views
0 0

Carteggio. Il gen Mosca, Comiliter: necessario disporre restrizioni ai consumi per combattere gli sperperi dovuti a noncuranza, assenteismo e vandalismo, “considerata la situazione economica contingente”

Written by

Era il 28 aprile 1964 quando il generale Alberto Mosca, allora comandante del Comiliter di Padova, scriveva la sua personale n.22 intitolata Spese per illuminazione elettrica; fornitura di acqua-forza motrice per sollevamento di acqua.

In quella data il comandante scriveva: “Contenere le spese, applicare sani criteri di economia, dar luogo a regolari rendiconti, costituisce un imperativo che nel momento attuale è affermato e propugnato su scala nazionale, anche in considerazione della situazione economica contingente”.

Sono passati quasi sessant’anni , dunque, da quando il generale Mosca sollevava la questione di una criticità della situazione economica su piano nazionale da cui neppure il mondo militare poteva uscire incolume.

Ecco allora il riferimento a improbabili cifre relative ai consumi riportate negli allegati a una precedente circolare del Comando genio del Comiliter, dati che fanno riflettere il generale Mosca: “in alcune caserme i soldati bevono 50 litri di acqua al giorno – spero non vorranno fare come le rane della favola di Esopo”. E ancora: “gli automezzi in dotazione a un reparto (compresi quelli tenuti sui cavalletti) vengono lavati 365 giorni l’anno, costituendo ciò un primato in fatto di diligente manutenzione, meritevole di citazione sul Bollettino dell’Esercito”.

Quello che viene denunciato apertamente, dal generale comandante, è la “panoramica di sperperi, di ingenui ripieghi per giustificare eccedenze nelle erogazioni, di mancata individuazione di settori ove potrebbero venire realizzate economie, di abusi tacitamente consentiti, di errata collocazione dell’importo di alcuni consumi tra le varie contabilità, di macroscopici errori nei conteggi annuali dei consumi stessi, ecc. ecc.”

Si impone una “svolta” nei costumi, scrive il generale Mosca, da portare a compimento seguendo punto per punto quanto da lui stesso indicato in questa personale n.22.

Il carteggio del generale Alberto Mosca in Paola Casoli il Blog

Circolari fornite da Vincenzo Ciaraffa

Article Categories:
Carteggi