Nov 12, 2013
218 Views
0 0

Nassiriya, nel 10° anniversario della strage consegna della Medaglia della Riconoscenza ai familiari delle vittime nella Giornata del ricordo

Written by

Il ministero della Difesa, in occasione del 10° anniversario della strage di Nassiriya avvenuta il 12 novembre 2003, celebra la Giornata del ricordo dei Caduti militari e civili nelle missioni internazionali per la pace.

Nell’ambito delle commemorazioni, sarà consegnata ai familiari delle vittime della strage di Nassiriya -nella quale persero la vita 19 persone: 12 Carabinieri, 5 militari dell’Esercito, un regista e un responsabile della cooperazione del Ministero degli Affari Esteri – la Medaglia della Riconoscenza.

Un gesto rivolto a quanti hanno donato la propria vita in difesa del bene comune per la pace, la sicurezza e la stabilità internazionale nello svolgimento di attività di alto valore umanitario all’estero, che vuole essere momento fondamentale per rafforzare la coesione di un popolo, attraverso la condivisione del patrimonio di valori comuni, di cui i nostri valorosi Caduti sono testimonianza luminosa.

La Medaglia, realizzata dalla Scuola dell’Arte della Medaglia dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato e raffigurante il gruppo scultoreo Il Sacrificio realizzato da Leonardo Bistolfi per il Vittoriano, sarà consegnata dal ministro della Difesa Mario Mauro ai familiari dei Caduti di Nassiriya alle 15.30 a Palazzo Barberini, nella Sala del Trono.

Nel corso della giornata sono in programma una serie di iniziative commemorative alle quali prenderanno parte, oltre al ministro della Difesa Mauro, alte cariche istituzionali, il sindaco di Roma, Ignazio Marino, e i vertici militari.
Dopo la deposizione in mattinata di una corona di alloro all’Altare della Patria da parte del ministro della Difesa, le celebrazioni proseguiranno alle 11 con la Santa Messa in Suffragio di tutti i Caduti militari e civili nelle missioni internazionali per la pace, celebrata nella Basilica di Santa Maria in Aracoeli al Campidoglio dall’Ordinario Militare per l’Italia, monsignor Santo Marcianò.
A seguire, alle 12, la deposizione di una corona di alloro alla Stele commemorativa al Belvedere Caffarelli in Campidoglio da parte del ministro della Difesa e del sindaco di Roma.

Fonte: ministero della Difesa

Foto: lenovae.it

Article Categories:
Iraq · Sicurezza