Feb 13, 2014
29 Views
0 0

Maltempo: ondata di maltempo nel trevigiano, intervengono i genieri paracadutisti dell’Esercito Italiano

Written by

L’Esercito, su richiesta del Prefetto di Treviso, è impegnato dalle 19 di martedì 11 febbraio nel comune di Mareno di Piave, in provincia di Treviso, in supporto alla popolazione colpita dalla forte ondata di maltempo che negli ultimi giorni ha investito il Veneto.

I soldati dell’8° reggimento genio paracadutisti di Legnago, Verona, hanno lavorato ininterrottamente tutta la notte tra l’11 e il 12 febbraio utilizzando idrovore e mezzi speciali al fine di liberare dall’acqua le case inondate i garage e gli scantinati.

Ieri mattina i militari dell’Esercito, su indicazione delle autorità di Mareno, grazie all’utilizzo di gruppi elettrogeni della Forza Armata, hanno fornito elettricità ad alcune abitazioni rimaste prive di corrente elettrica.

L’Esercito era già intervenuto nel corso delle scorse settimane nel comune di Preganziol e nel bellunese.

La Forza Armata, grazie alla capacità dual-use dei propri reparti, oltre all’impiego operativo nelle missioni internazionali, è in grado d’intervenire nei casi di pubbliche calamità e utilità, in ogni momento, su tutto il territorio italiano a supporto della comunità nazionale come recentemente avvenuto in Sardegna, in Emilia, e a Fiumicino.

Articoli correlati:

L’emergenza maltempo e l’intervento dei militari in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: stato maggiore dell’Esercito

Article Categories:
Forze Armate