Mar 6, 2014
238 Views
0 0

Marina Militare: 30° Gruppo Navale da ieri a Tema, in Ghana, dopo le attività di capacity building con la Marina nigeriana

Written by

Il 30° Gruppo Navale della Marina Militare, impegnato nella campagna Il Sistema Paese in movimento, ha lasciato martedì 4 marzo il porto di Lagos, Nigeria, dove la portaerei Cavour e la rifornitrice di squadra Etna hanno svolto attività umanitaria e di cooperazione con la Marina nigeriana.

Nel corso della sosta a Lagos, i volontari della Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus, in collaborazione con Federottica e AIMO, imbarcati a bordo della Rifornitrice Etna, con il contributo delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana e del personale sanitario della Marina Militare, hanno svolto il loro lavoro visitando bambini africani.

Lo staff di volontari della Fondazione Francesca Rava N.P.H., composto da 4 ottici optometristi e 1 oculista, ha effettuato nell’area ospedaliera di bordo 273 esami optometrici e oculistici, donando 59 occhiali assemblati al momento. Dall’inizio della missione umanitaria sono stati visitati complessivamente 1.978 pazienti e donati  486 occhiali.

Una sosta proficua anche sotto il profilo della cooperazione e delle attività di capacity building, temi per il quale il personale specialista della Marina Militare ha formato militari nigeriani in materia di sicurezza marittima, con particolare riguardo all’antipirateria, procedure di abbordaggio in mare, protezione delle piattaforme petrolifere, ricerca e soccorso in mare, nozioni di base sulla difesa da ordigni esplosivi improvvisati e procedure anti-inquinamento marittimo.

“Oltre a un’accoglienza molto calorosa, ho notato con piacere un’entusiastica partecipazione alle attività di cooperazione e capacity building da parte della Marina nigeriana che, sin dai primi contatti, ha dimostrato di voler valorizzare appieno l’opportunità offerta”, è stato il commento del Comandante del 30° Gruppo Navale, ammiraglio Paolo Treu, al termine di una dimostrazione pratica e a tutto tondo delle potenzialità e capacità aeronavali a favore delle autorità militari nigeriane, tra cui il Capo di stato maggiore della Marina nigeriana, Vice  Admiral  Jibrin.

Le navi della Marina Militare, partite da Civitavecchia il 13 novembre scorso, sono approdate ieri, mercoledì 5 marzo, a Tema, in Ghana.

Articoli correlati:

Il 30° Gruppo Navale in Paola Casoli il Blog

Il Gruppo Navale Cavour della Marina Militare salpa da Civitavecchia alla volta del Continante africano (12 novembre 2013)

Fonte e foto: Marina Militare

Article Categories:
Forze Armate