Set 28, 2016
101 Views
0 0

Brigata Friuli: test di interoperabilità in scenario CRO con la Airmobile Permanent Training IV

Written by

recupero-di-personale-tramite-verricelloLa Airmobile Permanent Training IV (APT IV), esercitazione recentemente svolta a Rimini che ha visto la brigata Friuli coinvolta in primo piano al culmine di un intenso periodo di addestramento, ha visto operare insieme gli equipaggi di volo del 7° reggimento Aviazione dell’Esercito (AVES) Vega, 5° reggimento AVES Rigel, 3° reggimento Elicotteri per operazioni speciali Aldebaran e quattro plotoni del 66° reggimento Fanteria aeromobile Trieste impegnati, tra le altre cose, nella pianificazione e condotta di missioni di recupero di personale ferito o rimasto in ambiente non permissivo, oltre a missioni di esplorazione e sorveglianza dell’area d’impiego, conquista/occupazione di punti chiave.

personale-del-66-reggimento-aeromobile-nellesecuzione-di-una-discesa-in-fast-ropeL’area di esercitazione, che comprendeva Rimini e le zone limitrofe, è stata visitata dal Capo di stato maggiore (CaSME) dell’Esercito gen Danilo Errico il 26 settembre scorso.

Ad accogliere il CaSME, il comandante della Divisione Friuli, gen Flaviano Godio, e il comandante della brigata aeromobile Friuli, gen Paolo Riccò, che ha illustrato le attività della brigata dettagliandone i vari compiti istituzionali, le funzioni e le capacità operative con particolare riferimento alle attività di Personnel Recovery, Airmobile Quick Reaction Force e Medical Evacuation.

L’interoperabilità perseguita con l’APT IV è stata enfatizzata anche dalla partecipazione all’attività di diverse componenti dell’Esercito Italiano che potrebbero operare in uno scenario CRO (Crisis Response Operation) insieme alla brigata aeromobile Friuli.

il-generale-di-brigata-paolo-ricco-durante-una-fase-del-briefingIn particolare, sono stati interessati circa 60 paracadutisti del 183° reggimento Paracadutisti Folgore, aviolanciati da CH 47 e NH 90; assetti del 1° reggimento AVES Antares; unità del 2°/121° reggimento Artiglieria contraerei; 41° reggimento SORAO; 6° reggimento Supporto logistico generale e del 7° reggimento Trasmissioni appartenente al COTIE.

Articoli correlati:

La brigata Friuli in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: brigata Friuli

il-capo-di-stato-maggiore-dellesercito-saluta-il-personale-al-termine-dellesercitazione

apertura-rapida-di-un-vtlm-effettuato-da-due-fanti-aeromobili-appartenti-al-66-reggimento

personale-del-66-reggimento-aeromobile-impegnato-in-una-attivita-di-medevac

Article Categories:
Forze Armate