Mar 5, 2014
23 Views
0 0

MIL, Libia: si è concluso il corso scorte dei carabinieri a favore dei militari libici. Prossimamente i corsi per le scorte ai deputati

Written by

Il 27 febbraio scorso si è concluso il primo corso addestrativo alle tecniche di scorta delle personalità, organizzato e condotto dall’Arma dei Carabinieri a favore della Polizia libica, fa sapere lo stato maggiore Difesa.

Il corso, al quale hanno partecipato 13 agenti selezionati dal Dipartimento generale del training del ministero degli Interni libico, è stato fortemente richiesto dalle autorità locali in ragione della sempre maggiore necessità di preparare e qualificare operatori di polizia in grado di tutelare efficacemente rappresentanti politici e di governo dato il clima di crescente tensione che attraversa in questi mesi il paese nordafricano.

Le attività condotte nelle quattro settimane di corso hanno consentito ai Carabinieri della Training Unit, inquadrata nella Missione Militare Italiana in Libia (MIL), di qualificare tutti gli agenti di polizia addestrati, tra i quali erano presenti anche alcuni operatori assegnati alla protezione dello stesso ministro degli Interni.

Per il 2014 sono programmati nuovi corsi sulle stesse tematiche che interesseranno anche i servizi di protezione per i deputati del Congresso Nazionale.

La collaborazione garantita dall’Italia alla Libia per consolidare le capacità delle forze di sicurezza ha addestrato militari e poliziotti quotidianamente impegnati nel paese per garantire la difesa dei cittadini e la stabilità della nuova democrazia.

Articoli correlati:

MIL, Libia: un carabiniere istruttore perde la vita per un malore, è il maresciallo Oppizio. Cordoglio del CaSMD amm Binelli Mantelli (25 febbraio 2014)

MIL, missione addestramento in Libia: conclusi i primi corsi del 2014 a cura degli istruttori militari dell’Arma dei Carabinieri (17 febbraio 2014)

La missione addestramento militare in Libia MIL in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: stato maggiore Difesa

Article Categories:
Forze Armate