Gen 24, 2016
96 Views
0 0

UNIFIL: militare francese gravemente ammalato evacuato in 6 minuti da ITALAIR

Written by

EVACUAZIONE SANITARIA IN LIBANO DA PARTE DI ITALAIRLa Task Force ITALAIR ha svolto con successo l’evacuazione sanitaria aerea di un militare delle Nazioni Unite in servizio in Libano, ha fatto sapere il Sector West (SW) della missione UNIFIL (United Nations Interim Force In Lebanon) con un comunicato stampa del 21 gennaio.

Ricevuto l’allertamento da parte del Mission Air Operation Center di UNIFIL, l’elicottero AB 212 dell’Esercito Italiano, con a bordo il team aeromedico francese, è decollato in sei minuti alla volta della base ONU francese presso cui il militare presta servizio e dove gli erano stati riscontrati rilevanti problemi di carattere neurologico.

Imbarcato il paziente, l’equipaggio ha raggiunto il Saint Geroge Hospital di Beirut dove il soldato francese ha ricevuto le cure necessarie.

La Task Force ITALAIR, composta dagli equipaggi di volo dell’Aviazione dell’Esercito (AVES), da un equipaggio della Marina Militare e uno dell’Aeronautica Militare, opera in Libano dal 1979, risultando l’unità più veterana al servizio delle Nazioni Unite.

Quello del trasporto sanitario d’urgenza è uno dei servizi più importanti svolti dai militari italiani a Naqoura in tutta l’area di operazioni. Gli equipaggi di volo garantiscono ogni giorno, 24 ore su 24, un elicottero pronto al decollo in 30 minuti per tale scopo e un secondo elicottero con le stesse caratteristiche di prontezza per compiti di vario genere, svolgendo quotidianamente missioni di ricognizione, pattugliamento e trasporto.

Nei 37 anni di servizio, ITALAIR ha effettuato più’ di 39mila ore di volo nei cieli del Libano e di Israele, effettuando oltre 1.700 trasporti di feriti o ammalati gravi.

Articoli correlati:

ITALAIR di UNIFIL in Paola Casoli il Blog

L’AVES in Paola Casoli il Blog

UNIFIL in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: SW UNIFIL

Article Categories:
Forze Armate · Libano