Ott 27, 2014
48 Views
0 0

Il trasporto sanitario aereo dal punto di vista delle Forze Armate tra biocontenimento, MEDEVAC e STRATEVAC: un seminario oggi al COI dedicato alla salute dei cittadini

Written by

Si svolge nella mattinata di oggi, 27 ottobre, a partire dalle 8.30, nel Comando Operativo di Vertice Interforze (COI) – Aeroporto militare F.Baracca a Centocelle, Roma, la giornata di studio “Aggiornamenti in Medicina Aeronautica 2014 – Medical Evacuation e Strategical Evacuation stato dell’arte: lezioni apprese”.

L’evento è stato organizzato dalla Divisione JMED del COI e rappresenta l’opportunità per fare un punto di situazione sulle lezioni apprese dall’effettuazione di quasi 2.900 Strategical Evacuation (STRATEVAC) e Medical Evacuation (MEDEVAC), dai teatri operativi al Role 4 nazionali (Policlinico Militare di Roma), che negli ultimi 12 anni hanno visto il coinvolgimento delle Forze Armate e dell’Arma dei Carabinieri.

Il convegno esamina la tematica del trasporto sanitario aereo dalle varie angolazioni esperienziali, evidenziando il servizio effettuato dalle  Forze Armate a favore del paese e per la salute dei cittadini.

Durante il convegno verranno toccati argomenti di attualità come il trasporto in biocontenimento di pazienti affetti da malattie altamente diffusive (assetto di eccellenza offerto dall’Aeronautica Militare), le MEDEVAC di massa (trattate da personale della Protezione Civile) in caso di catastrofe naturale, il contributo del trasporto di grandi numeri di persone nelle maxiemergenze sanitarie.

Nella sessione pomeridiana è prevista la lectio magistralis del dottor Alessandro Nanni Costa, direttore del Centro Nazionale Trapianti (CNT), sul sistema integrato tra il trasporto sanitario aereo e la rete del CNT.

Fonte e foto: stato maggiore Difesa

Article Categories:
Forze Armate