Ago 15, 2015
35 Views
0 0

Ferragosto tra Expo, Strade Sicure, maltempo e operazioni internazionali: l’Esercito ha oltre 9mila militari impegnati anche oggi

Written by

CaSME_gen Danilo ErricoSono oltre 9mila gli uomini e le donne dell’Esercito Italiano che nel giorno di Ferragosto sono impegnati nelle operazioni in Italia e all’estero. A loro arrivano le congratulazioni del Capo di stato maggiore dell’Esercito, generale Danilo Errico.

In particolare, per quanto riguarda le principali missioni internazionali, vi sono attualmente 2.300 uomini e donne con le stellette che operano in Afghanistan (700 unità), in Libano (1000 unità), in Kosovo (350 unità) e in altre operazioni (oltre 400 unità). Nel 2015 L’Italia ha mantenuto la leadership delle due più importanti missioni in atto: KFOR in Kosovo e UNIFIL in Libano, come sottolineato dallo stesso sito istituzionale dell’Esercito Italiano.

Sul territorio nazionale, oltre 6.500 soldati garantiscono la sicurezza di località italiane, da Gorizia a Lampedusa, con l’operazione Strade Sicure in concorso alle Forze di Polizia nella vigilanza di obiettivi sensibili, dei centri per immigrati e in attività di pattugliamento di aree metropolitane. Di questi, circa 1.200 dal 1° maggio sono impegnati a Milano per la sicurezza di EXPO2015.

Spada - LaPresse 01 05 2015 (Milano, Italia) Cronaca Reportage primo giorno di  Expo 2015 nella foto : reportage all'interno della manifestazione  Spada - LaPresse 01 05 2014 (Milan ,Italy) Reportage  Expo 2015 in the pic : reportage inside EXPO 2015

Nel 2015 non sono mancati gli interventi delle unità dell’Esercito nei casi di pubblica calamità e di pubblica utilità. Grazie all’addestramento, alle specifiche competenze e alla capacità dual use, l’Esercito è intervenuto con oltre 1.700 militari e mezzi speciali per il soccorso alla popolazione.

Dalla notte del 12 agosto, su richiesta della Prefettura di Cosenza, oltre 50 militari – appartenenti al 1° reggimento bersaglieri di Cosenza, al 21° reggimento Genio di Caserta e all’11° reggimento Genio di Foggia – sono a lavoro per il ripristino della viabilità e la rimozione delle macerie e dei detriti dalle strade e dalle abitazioni inondate di Rossano, in provincia di Cosenza.

Nel corso dell’anno, inoltre, l’Esercito ha continuato la sua opera di pubblica utilità e di tutela ambientale garantendo la bonifica dei residuati bellici con ben 2.250 interventi specialistici di bonifica.

Articoli correlati:

Strade Sicure in Paola Casoli il Blog

L’Esercito a Expo 2015 in Paola Casoli il Blog

Le bonifiche del Genio in Paola Casoli il Blog

La capacità dual use dell’Esercito in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: Esercito Italiano; foto Expo è di AP/La Presse (Wired)

Article Categories:
Afghanistan · Forze Armate · Iraq · Kosovo · Libano