Feb 1, 2016
134 Views
0 0

Il Lombardia Aerospace Cluster aiuta l’alternanza scuola-lavoro nelle scuole lombarde

Written by

20141203_Aeromart Toulouse_Lombardia Aerospace ClusterIl distretto aerospaziale lombardo, Lombardia Aerospace Cluster, ha organizzato un corso di formazione per docenti delle scuole tecniche lombarde con l’obiettivo di aggiornare i docenti della Lombardia sulle competenze di maggiore rilevanza per le imprese del settore; di far conoscere le aree e i ruoli di inserimento dei neo-diplomati nelle aziende del distretto produttivo presente sul territorio e di stimolare l’interazione e lo scambio di conoscenza tra scuola e industria.

Le lezioni, che si tengono con il coinvolgimento di esponenti delle imprese alla LIUC – Università Cattaneo di Castellanza, sono partite da pochi giorni, fa sapere lo stesso Cluster nel suo comunicato stampa del 27 gennaio scorso, determinato a condividere con i professori le dinamiche del sistema manifatturiero legato all’aerospazio e, soprattutto, a tradurre queste informazioni in un’azione didattica efficace per il futuro occupazionale dei ragazzi e per la competitività delle imprese.

logo Distretto Aerospaziale LombardoIl Distretto definisce questo progetto “un anello mancante nelle varie iniziative di alternanza scuola-lavoro a cui l’industria aerospaziale della Lombardia vuole sopperire insieme al coinvolgimento del corpo docente degli istituti tecnici”.

Al momento sono circa trenta i professori coinvolti in un percorso di aggiornamento che si inquadra in un più ampio documento di intesa a cui collaborano sullo stesso piano le aziende del Lombardia Aerospace Cluster, Regione Lombardia, Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia e Confindustria Lombardia.

Oltre alla formazione del corpo docente, sono previste anche attività di orientamento degli studenti attraverso l’inserimento in stage nelle aziende e lo sviluppo di relazioni stabili tra aziende e scuole con la partecipazione di rappresentanti delle imprese nei comitati tecnici-scientifici dei vari istituti.

“Il corso – ha spiegato il presidente del Lombardia Aerospace Cluster, Carmelo Cosentino – si protrarrà da qui a marzo. In questi mesi ai docenti verrà fornito un inquadramento generale sul posizionamento dell’industria aerospaziale lombarda e successivamente, affiancati da figure chiave aziendali, visiteranno i reparti e le aree a elevato inserimento di diplomati delle realtà industriali del territorio. A seguire, i docenti saranno guidati in un laboratorio di progettazione metodologica per creare nuovi contenuti e nuove proposte formative da introdurre a scuola. Un percorso dalla teoria alla pratica. Dallo studio alla progettazione di concreti percorsi didattici. Questo nostro progetto costituisce un punto di riferimento per l’alternanza scuola-lavoro in tutti i settori industriali della Lombardia”.

Il corso di formazione per i docenti degli istituti tecnici organizzato dal Lombardia Aerospace Cluster si divide in quattro diverse fasi.

Le prima, già avviata prima di Natale: “Warm up”. L’obiettivo è di presentare ai professori la realtà del Lombardia Aerospace Cluster e di alcune delle più significative industrie del settore presenti sul territorio. Con un focus sui profili professionali di più stretto interesse per le imprese

La seconda: “Lean Manifacturing”. I docenti saranno introdotti alla tematica della lean production con esempi pratici di applicazione di tali principi al settore aerospaziale.

La terza: “Affiancamento in azienda”. I docenti verranno coinvolti in una full immersion nel cuore delle aziende e delle loro attività produttive con visite nei luoghi dove si svolgono i principali processi di creazione del valore. Dopo una prima breve introduzione è previsto un vero e proprio affiancamento con figure chiave interne all’azienda a capo di aree ad elevato utilizzo di periti.

La quarta, la più ambiziosa: “Follow up”. È in questa fase che si passerà dall’apprendimento alla messa in pratica della conoscenza fornita durante il corso. È il focus dell’iniziativa e vedrà i docenti delle scuole impegnati nel difficile compito di tradurre in proposte didattiche quanto emerso durante le visite aziendali e i corsi in aula.

“L’obiettivo finale del progetto – evidenzia il presidente Carmelo Cosentino – è di dar vita a un circolo virtuoso della conoscenza: la scuola può trovare numerosi spunti di didattica nelle imprese, realtà ricche di innovazione e di tecnologia. Due elementi questi che possono catturare l’interesse degli studenti e che possono essere oggetto di un continuo aggiornamento nel modo di insegnare”.

Articoli correlati:

Il Lombardia Aerospace Cluster in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: Lombardia Aerosopace Cluster
(Foto d’archivio del 2014: il Lombardia Aerospace Cluster con le PMI ad Aeromart Toulouse, link articolo qui)

Article Categories:
Forze Armate · Sicurezza · tales