Apr 27, 2016
151 Views
0 0

Marina: nave Vespucci salpa oggi da La Spezia e promuove la candidatura alle Olimpiadi del 2024

Written by

Olimpiadi 1960 la fiaccola_nave Vespucci_Marina MilitareLa nave scuola Amerigo Vespucci, dopo un lungo periodo di sosta per importanti lavorazioni di ammodernamento, salpa oggi, 27 aprile, dal porto di La Spezia, si apprende da un comunicato stampa di ieri della Marina Militare.

Il veliero tornerà dunque a solcare i mari effettuando una campagna navale in occasione del suo 85° anniversario.

Nel corso della campagna, fa sapere la Marina, la nave promuoverà la candidatura di Roma a ospitare le Olimpiadi del 2024, così come avvenuto nel 1960 quando nave Amerigo Vespucci trasportò la fiaccola olimpica navigando dal porto del Pireo fino alle coste italiane, nell’anno in cui Roma ospitò le Olimpiadi.

Il Comitato Roma2024 condividerà la rotta del veliero facendo sosta in alcuni dei principali porti italiani, tra cui Cagliari, Bari, Genova e Napoli, quattro delle dodici città olimpiche presenti nel progetto di candidatura per l’edizione dei Giochi 2024.

vespucci_agosto 1960_F006_bSarà questa l’occasione per salutare la popolazione e permettere al pubblico di visitare l’Amerigo Vespucci, prendendo parte a mostre itineranti e partecipando a eventi culturali e di solidarietà organizzati a bordo.

La rotta tracciata dalla Marina Militare comprende anche le città di Trieste, Venezia, Ancona, Dubrovnik (Croazia), Messina, Trapani, Genova, Napoli e Livorno.

Nave Vespucci ha recentemente effettuato l’ammodernamento delle capacità operative di bordo e soprattutto l’adeguamento delle sistemazioni logistiche agli standard di vita moderni. È stato sostituito l’apparato propulsivo e di generazione elettrica, si apprende, dotando l’unità anche di una nuova elica e nuovi sistemi di piattaforma, più efficienti e rigorosamente orientati alla tutela dell’ambiente.

Vespucci in navigazione_Marina MilitareL’importante attività di “ringiovanimento” del Vespucci, sotto il coordinamento della Direzione Lavori e Servizi, ed in particolare della Sezione Studi dell’Arsenale della Marina Militare di La Spezia, è stata condotta grazie alla manodopera delle maestranze arsenalizie e con il contributo dell’equipaggio.

La nave scuola Amerigo Vespucci fu varata il 22 febbraio 1931 a Castellammare di Stabia e tutt`oggi è in servizio per l`addestramento degli allievi ufficiali dell`Accademia di Livorno.

Lunga 101 metri, larga 15,5, con un pescaggio di 7,3 metri e un dislocamento di circa 4.000 tonnellate è universalmente conosciuta come la “nave più bella del mondo”.

Dalla sua entrata in servizio ha svolto ogni anno attività addestrativa (ad eccezione del 1940, a causa degli eventi bellici, e degli anni 1964, 1973 e 1997, per lavori straordinari) e oltre a numerose brevi campagne in Mediterraneo, effettuate per lo più nel periodo primaverile e autunnale, da quella del 1931 a quella del 2013 l’Amerigo Vespucci ha effettuato ben 79 Campagne di istruzione a favore degli Allievi della 1ª Classe dell’Accademia Navale di Livorno, di cui 42 in Nord Europa, 23 in Mediterraneo, 4 in Atlantico Orientale, 7 in Nord America, 1 in Sud America e 2 nell’ambito dell’unica circumnavigazione del globo, compiuta tra il maggio 2002 e il settembre 2003, periodo nel quale la Nave è stata coinvolta nelle attività connesse con l’edizione della America’s Cup del 2003 in Nuova Zelanda.

Articoli correlati:

Nave Vespucci in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: Marina Militare

Article Categories:
Forze Armate