Brigata Pinerolo, 1^ SIO e Forza NEC: la visita del CaSME gen Errico ai militari in poligono

Il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito (CaSME), gen Danilo Errico, ha visitato questa mattina 29 giugno la brigata Pinerolo in addestramento nel poligono di Torre Veneri, a Lecce, nell’ambito della Campagna di Sperimentazione del progetto Forza NEC (Network Enabled Capability) con l’esercitazione 1^ SIO 2017 (Sessione di Integrazione Operativa), fa sapere un comunicato stampa dell’Esercito.

Lo scopo dell’attività in corso è quella di verificare sul campo la capacità di abbattere i tempi di comunicazione e di acquisizione delle informazioni nelle operazioni militari servendosi delle nuove tecnologie informatiche (link articolo in calce).

Il gen Errico è stato accolto nella Caserma Floriani dal Comandante del Comando per la Formazione, Specializzazione e Dottrina dell’Esercito (COMFORDOT), gen Pietro Serino, e dal Comandante della Divisione Acqui, gen Antonio Vittiglio.

Dopo un breve punto di situazione sulla campagna di sperimentazione in corso, tenuto da parte del Comandante della Pinerolo, gen Gianpaolo Mirra, il CaSME ha visitato i posti comando digitalizzati, schierati nel poligono, per poi assistere a un’esercitazione a livello gruppo tattico digitalizzato, impegnato in un’operazione di stabilizzazione di un’area di crisi, si apprende.

“Nel ringraziare tutto il personale presente – conclude il comunicato – il gen Errico si è detto soddisfatto del livello di addestramento raggiunto, della motivazione del personale impiegato e delle capacità espresse sia in operazioni sul territorio nazionale che all’estero, non solo dalla brigata Pinerolo ma da tutte le componenti dell’Esercito”.

Articoli correlati:

CESIVA: addestramento digitale e livex ai CAT di Lecce e Brunico, coinvolti la Pinerolo e i parà del 183° Nembo (29 giugno 2017)

La brigata Pinerolo in Paola Casoli il Blog

La Forza NEC in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: Esercito