Policlinico Militare Celio: al 71° SIAARTI interesse per la presentazione sulla coagulopatia acuta da trauma del capitano medico Rachedi

Nei giorni scorsi si è svolto presso il Palacongressi di Rimini il 71° Congresso Nazionale della Società Italiana di Anestesia, Analgesia, Rianimazione e Terapia Intensiva (SIAARTI) che ha visto, tra le altre, la presenza di personale del Policlinico Militare di Roma Celio, ha fatto sapere con una nota stampa del 28 ottobre il Comando Logistico dell’Esercito (COMLOG).

Il capitano medico Nadir Rachedi, in servizio presso il Reparto di Anestesia e Terapia Intensiva del Celio, è intervenuto all’evento in qualità di relatore esponendo due presentazioni riguardanti la coagulopatia acuta da trauma sulla base di studi condotti nel corso delle missioni militari multinazionali in Iraq e Afghanistan, che hanno richiamato l’interesse degli addetti ai lavori e dei numerosi partecipanti intervenuti.

L’evento ha rappresentato un momento importante di divulgazione scientifica rivolto a medici, specialisti e studenti delle Facoltà di Medicina e Chirurgia delle università italiane.

All’interno dell’area congressuale è stato inoltre allestito un “info point” dell’Esercito Italiano, in cui personale del Policlinico Militare di Roma, in collaborazione col 2° Gruppo del 121° reggimento Ravenna di Rimini, ha sviluppato l’attività informativo-promozionale sull’arruolamento degli ufficiali della riserva selezionata del Corpo della Sanità Militare.

Articoli correlati:

Il Policlinico Militare del Celio in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: COMLOG