Feb 10, 2014
140 Views
0 0

NRDC-ITA: cerimonia di rientro del contingente dalla missione ISAF a Kabul, in Afghanistan

Written by

È in corso nella caserma Ugo Mara di Solbiate Olona, sede del corpo di reazione rapida della NATO in Italia (NATO Rapid Reaction Corps-Italy, NRDC-ITA), la cerimonia di rientro dall’Afghanistan del contingente e del suo comandante, generale Giorgio Battisti, al termine della missione International Security Assistance Force (ISAF) in Afghanistan.

A Kabul, il generale Battisti ha assolto l’incarico di Capo di stato maggiore di ISAF durante il 2013, un ruolo fondamentale nel coordinamento di uno staff di personale appartenente a 50 paesi.

Alla cerimonia intervengono i sottosegretari della Difesa, Gioacchino Alfano e Nicola Latorre, il Capo di stato maggiore della Difesa, ammiraglio Luigi Binelli Mantelli, il Capo di stato maggiore dell’Esercito, generale Claudio Graziano, e il vice Capo di stato maggiore di Supreme Headquarters Allied Powers Europe (SHAPE), generale Philip Stoltz.

Nel suo discorso di saluto, il sottosegretario Alfano ha voluto innanzi tutto ribadire l’impegno del governo a riportare in Italia con onore i due marò Salvatore Girone e Massimiliano Latorre.

Articoli correlati:

NRDC-ITA: dopo 374 giorni a Kabul nell’ambito della missione ISAF, rientra oggi il contingente di NRDC-ITA (24 gennaio 2014)

NRDC-ITA: rientra dall’Afghanistan il comandante, gen Giorgio Battisti, dopo un anno nell’incarico di Capo di stato maggiore del comando ISAF (24 gennaio 2014)

Afghanistan, ISAF: il gen Giorgio Battisti lascia l’incarico di Capo di stato maggiore del comando ISAF al collega turco, gen Kenan Husnuoglu (22 gennaio 2014)

Article Categories:
Afghanistan · Forze Armate