Le Truppe Alpine dell’Esercito all’8° Sestriere Film Festival con cortometraggio sulle 5 Torri

A quattro anni di distanza dalla prima partecipazione – nel 2014 fuori concorso con il cortometraggio “La gara regina” – le Truppe Alpine dell’Esercito tornano al Sestriere Film Festival, kermesse internazionale del film di montagna giunta all’8^ edizione, si apprende da un comunicato stampa odierno del Comando Truppe Alpine (COMALP).

Il filmato proposto quest’anno è un cortometraggio recentemente realizzato sulle 5 Torri, nel cuore delle Dolomiti bellunesi dichiarate dall’UNESCO patrimonio dell’umanità, in uno scenario, estivo e roccioso, differente da quello che aveva caratterizzato il video del 2014, allora registrato in ambiente invernale, “a sottolineare le capacità dell’Esercito di saper operare a 360° nel difficile scenario montano”, evidenzia il comunicato stampa.

Eredi dei leggendari soldati che durante il primo conflitto mondiale scrissero sulle Alpi epiche pagine di storia militare e alpinistica – “dai famosi ‘Mascabroni’ del capitano Sala alle ‘pattuglie volanti’ di Sepp Innerkofler”, ricorda il COMALP – nell’anno in cui si celebra la fine della guerra gli Alpini hanno voluto far rivivere lo spirito che animò quegli uomini valorosi con una spettacolare esercitazione multinazionale interforze svoltasi sulle 5 Torri.

Un’esercitazione che ha dato dimostrazione del moderno concetto di “mountain warfare”, “evoluzione delle tradizionali tecniche di combattimento in alta montagna che, con procedure in continuo aggiornamento, caratterizza le Truppe Alpine di oggi quale componente dell’Esercito prontamente impiegabile e idonea a operare in qualsiasi contesto ambientale e condizione climatica”, conclude il COMALP.

Articoli correlati:

L’esercitazione 5 Torri in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: COMALP