Ott 26, 2020
42 Views
0 0

Scuola di Applicazione: il CSPCO ha condotto il 3rd ESDC Basic Course on Security Sector Reform

Written by

Si è svolto a Torino, dal 20 al 22 ottobre, in modalità online, il 3° corso sulla Riforma del Settore della Sicurezza (Security Sector Reform – SSR) che, erogato interamente in lingua inglese da esperti militari e civili, nazionali e internazionali, è stato organizzato e diretto dal Centro Studi Post Conflict Operations (CSPCO) in collegamento con lo European Security and Defense College (ESDC, ente appartenente all’Unione Europea che si occupa di formazione nell’ambito della Politica di Sicurezza e Difesa Comune).

Ne ha dato notizia con un comunicato stampa la Scuola di Applicazione dell’Esercito di Torino.

Più in dettaglio si apprende che il corso, finalizzato a fornire una comprensione d’insieme del concetto di SSR, attraverso un esame dei suoi principi generali, degli attori, dei processi e del ruolo assunto nell’ambito dell’approccio integrato dell’Unione Europea, è stato diviso in due fasi.

Nella prima fase sono stati trattati argomenti sulla strategia di sicurezza, sul processo decisionale e sul ruolo delle istituzioni nell’ambito della politica di difesa e sicurezza comune dell’Unione Europea.

Successivamente, il corso ha focalizzato l’attenzione sull’importanza della Riforma del Settore della Sicurezza, sulla necessità che i processi siano inclusivi e di competenza nazionale, nonché sull’esigenza di una coordinazione tra i vari attori, al fine di promuovere un efficace approccio integrato in ambito Unione Europea.

Si è trattato, nel complesso, di un corso ad alta valenza formativa, rivolto a 18 frequentatori civili e militari, di nazionalità italiana e straniera, provenienti dai paesi membri e dalle agenzie dell’Unione Europea (Romania, Spagna e Svezia).

Fonte e foto: Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito

Article Categories:
Forze Armate