Apr 24, 2014
138 Views
0 0

KFOR, Kosovo: il COMKFOR, gen Farina, incontra il CaSMD del Montenegro, amm Samardzic, e il comandante della KSF, gen Kastrati

Written by

Il Comandante della Kosovo Force (COMKFOR), generale Salvatore Farina, ha ricevuto ieri, 23 aprile, nel quartier generale multinazionale Film City, il Capo di stato maggiore della Difesa del Montenegro, ammiraglio Dragan Samardzic.

I due comandanti hanno discusso della situazione nei Balcani e nel Kosovo, con particolare riguardo all’area nord a prevalenza serba e ai marcati progressi nel controllo del confine Kosovo – Montenegro, convenendo infine sull’importanza della cooperazione tra KFOR e le Forze Armate del Montenegro, finalizzata all’incremento della sicurezza nella regione.

Il generale Farina ha sottolineato il miglioramento nel settore della sicurezza dopo l’accordo tra Pristina e Belgrado, sottoscritto dalle parti il 19 aprile dello scorso anno, e ha confermato il continuo sforzo della missione NATO a supporto della pace, della cooperazione e del progresso su tutto il territorio. Allo stesso tempo, il comandante di KFOR ha rimarcato l’importanza della recente riapertura al traffico aereo civile sopra i cieli del Kosovo, resa possibile dalla buona volontà dimostrata da tutti i paesi limitrofi, tra questi il Montenegro (link articolo in calce).

Il generale Farina e l’ammiraglio Samardzic hanno poi incontrato il comandante della Kosovo Security Force (KSF), generale Kadri Kastrati. Nel corso dell’incontro trilaterale si è discusso di search&rescue, gestione delle emergenze, intervento in caso di inondazioni, capacità EOD (Explosive Ordnance Disposal) ed emergenze sanitarie.

In questa occasione il COMKFOR ha rinnovato il supporto della NATO, in aderenza al corrente mandato, alla KSF, che rappresenta un importante interlocutore in Kosovo e nell’area dei Balcani per la sicurezza e la stabilità.

Il comandante di KFOR, dopo aver ringraziato il generale Samardzic per il supporto delle Forze Armate del Montenegro alla missione KFOR, ha evidenziato l’importanza della A5 Conference di previsto svolgimento nel prossimo mese di giugno, alla quale prenderanno parte i Capi di stato maggiore della Difesa di Albania, FYROM, Kosovo, Montenegro e Serbia sul tema della sicurezza e dello sviluppo di specifiche capacità nella regione per rispondere a situazioni di emergenza. Alla stessa conferenza dovrebbero essere invitati, come osservatori, i rappresentanti di Slovenia e Serbia e per la prima volta i vertici della Kosovo Security Force (KSF).

L’incontro di ieri rientra in una più ampia agenda di appuntamenti programmati con i rappresentati delle forze armate dei paesi vicini. Il generale Farina, infatti, incontra periodicamente i rispettivi Capi di stato maggiore della Difesa di Serbia, Albania, FYROM e Montenegro.

Articoli correlati:

Kosovo: con l’accordo KFOR-HungaroControl dopo 15 anni si riapre lo spazio aereo per il sorvolo dei voli civili sulle rotte internazionali (6 aprile 2014)

La Kosovo Security Force (KSF) ha i suoi ufficiali, ecco i nomi (17 giugno 2009)

La KFOR in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: KFOR PAO

Article Categories:
Forze Armate · Kosovo · Serbia