Lug 11, 2022
62 Views
0 0

Sbocchi occupazionali: firmata al Comando Militare della Capitale la convenzione con ASSISTAL

Written by

È stata firmata nella Sala dei Mosaici di Palazzo Slataper, a Roma, la stipula della convenzione operativa tra il Comandante del Comando Militare della Capitale, Generale di Corpo d’Armata Rosario Castellano, in rappresentanza del Ministero della Difesa, e il Dottor Angelo Carlini, Presidente di ASSISTAL, l’Associazione imprenditoriale di categoria che rappresenta le imprese specializzate nella progettazione, distribuzione, installazione, gestione e manutenzione di impianti tecnologici, fornitura di Servizi di Efficienza Energetica (ESCo) e Facility Management.

Ne ha dato oggi notizia con un comunicato stampa lo stesso Comando.

L’accordo rientra nell’ambito del Progetto Sbocchi Occupazionali, coordinato dal Segretariato Generale della Difesa e Direzione Nazionale degli Armamenti (Segredifesa) e sviluppato dai Comandi Militari Esercito, presenti in ogni regione, a livello nazionale e finalizzato a promuovere la ricollocazione professionale del personale militare, una volta terminato, senza demerito, il periodo di servizio nelle Forze Armate.

Il progetto rappresenta un atto tangibile volto a garantire un’occupazione a chi ha servito la Nazione in uniforme per diversi anni, sottolinea il comunicato.

Le esperienze professionali, la disciplina, l’autonomia, l’iniziativa, lo spirito di corpo e la capacità di relazionarsi e di stare al passo con le innovazioni acquisite nel periodo di servizio prestato nelle Forze Armate fanno dei militari aderenti al progetto delle figure professionali affidabili, dinamiche e motivate e per questo particolarmente ricercate nel settore del lavoro.

Il Comandante Militare della Capitale nel suo intervento ha sottolineato come “dobbiamo offrire questa seconda chance a tutti quei giovani che non possiamo trattenere, perché loro hanno il ‘sapere’ del Giuramento, del Tricolore e dell’obbedienza, oltre alle competenze e all’expertise che hanno acquisito nei rispettivi settori”.

“Rappresentano un importante bacino per il mondo del lavoro – ha poi proseguito il Gen Castellanodove possono esprimere ed offrire un significativo ‘delta plus’ costituito da leadership e da un prezioso fattore umano”.

Il Presidente di ASSISTAL, Angelo Carlini, nel ringraziare il Generale Castellano ha sottolineato che “Tutte le fonti ci dicono che nel mercato di lavoro mancano operai specializzati, e non fa eccezione il nostro comparto che è contraddistinto da figure altamente specializzate e non facilmente reperibili. Per questa ragione, riteniamo che il protocollo con il Ministero della Difesa siglato oggi possa essere un passo in avanti importante nell’offrire a tutti i giovani una chance per il loro futuro. Le nostre imprese potranno rappresentare per i giovani volontari che hanno terminato il loro servizio nelle Forze Armate, l’inizio di un percorso di inserimento in un diverso mondo del lavoro e di qualificazione professionale all’interno di un settore strategico per l’economia nazionale e per il processo di transizione energetica in atto.”

Fonte e foto: Comado Militare della Capitale

Article Categories:
Forze Armate