Bonifica ordigni, palombari del COMSUBIN in Liguria e Lazio: neutralizzate 3 bombe e 14 proiettili d’artiglieria

Dal 22 al 24 agosto scorsi, si apprende dallo stato maggiore della Difesa, i Palombari del Gruppo Operativo Subacquei del Comando Subacquei ed Incursori (COMSUBIN) della Marina Militare, distaccati presso il Nucleo S.D.A.I. della Spezia (Sminamento Difesa Antimezzi Insidiosi), hanno condotto due interventi d’urgenza a Santa Margherita Ligure, in provincia di Genova, e ad Anguillara,

Bonifica ordigni: domenica disinnesco in centro a Bologna di una bomba d’aereo MK IV da 500 libbre

Gli artificieri dell’Esercito provenienti dal reggimento Genio Ferrovieri di Castel Maggiore, Bologna, provvederanno nella mattina di domenica 8 aprile al disinnesco di un ordigno bellico di fabbricazione britannica risalente alla Seconda Guerra Mondiale, rinvenuto in modo occasionale in un cantiere edile nel centro di Bologna. È il Comando Militare Esercito (CME) Emilia – Romagna a

Bonifica ordigni, Ortona: disinnesco di 4 bombe da mortaio da parte dell’11° regg Genio guastatori

Su richiesta della Prefettura di Chieti gli artificieri dell’Esercito Italiano, provenienti dall’11° reggimento Genio guastatori di Foggia, unità specialistica alle dipendenze della brigata Pinerolo, hanno provveduto al disinnesco e alla neutralizzazione di 4 bombe da mortaio, di cui tre a caricamento con esplosivo convenzionale e una caricata con fosforo bianco, di fabbricazione inglese, risalenti alla

Bonifica ordigni: ad Acciarello gli artificieri dell’Esercito utilizzano innovativa struttura di protezione

Gli artificieri dell’Esercito dell’11° reggimento Genio guastatori di Foggia, unità specialistica alle dipendenze della brigata Pinerolo, hanno provveduto al disinnesco e alla successiva neutralizzazione di un ordigno bellico risalente al secondo conflitto mondiale, come si apprende oggi, 18 gennaio, dalla brigata Pinerolo e dall’Esercito Italiano. L’ordigno, occasionalmente rinvenuto durante gli scavi per la realizzazione delle