Sector West, UNIFIL: la Task Force ITALAIR in volo in Libano da 40 anni. Storia e numeri di un quarantennale in teatro operativo

“La Task Force (TF) ITALAIR, componente elicotteri italiana schierata nell’ambito della missione UNIFIL, ha compiuto 40 anni di presenza continuativa in Libano”, scrive in un comunicato stampa di ieri, 4 luglio, lo Stato Maggiore della Difesa nel riportare la celebrazione, a Tiro, della presenza italiana nell’ambito della missione delle Nazioni Unite. “Originariamente chiamata “Squadrone Elicotteri

UNIFIL: ITALAIR, dal 1979 in volo nei cieli del Libano per l’Onu, salva un peacekeeper con una MEDEVAC

Il 20 giugno scorso un elicottero della Task Force ITALAIR, unità di volo che opera nell’ambito della missione UNIFIL (United Nations Interim Force in Lebanon), ha portato a termine con successo una missione di evacuazione sanitaria (MEDical EVACuation) di un casco blu delle Isole Fiji nel Settore Ovest dell’area di operazioni. È la stessa UNIFIL

UNIFIL, Sector West: cambio alla TF Italair, l’unità italiana in Libano dal 1979

Alla presenza dell’Head of Mission e Force Commander di UNIFIL, generale Luciano Portolano, e dei rappresentanti dei vari contingenti della missione, il colonnello Andrea Salvatore è subentrato al colonnello Claudio Luperto nel comando della Task Force ITALAIR reparto di volo schierato nel sud del Libano, fa sapere un comunicato stampa datato 7 ottobre del Sector

UNIFIL, Italair: 36 anni in Libano e 44 mandati. Medal Parade e cambio comando per il gruppo di volo italiano

Era il 1979, ricorda un comunicato stampa del Sector West di UNIFIL a responsabilità italiana, quando i primi elicotteri italiani AB 204 atterrarono sulla spiaggia di Naqoura, nel sud del Libano, per dare il cambio ai colleghi norvegesi che avevano assicurato il servizio dall’inizio della missione UNIFIL, l’anno precedente. Da allora l’Italia ha impegnato dapprima

UNIFIL, Libano: peacekeeper francese evacuato da Italair

Nei giorni scorsi la Task Force Italair è stata attivata per una evacuazione sanitaria (CASEVAC – casualty evacuation) per il recupero a mezzo elicottero, nel Libano del sud, di un militare francese di UNIFIL con sospetta ischemia celebrale. Appena 5 minuti dopo l’attivazione, l’elicottero italiano con a bordo il personale medico (AMET – Air Medical

UNIFIL, Libano: passaggio di responsabilità al comando del task group ITALAIR nel corso della Medal Parade

Ieri, 16 aprile, nel quartier generale della missione delle Nazioni Unite in Libano, a Naqoura, il tenente colonnello pilota Pier Luigi Verdecchia ha ceduto il comando del 41° task group ITALAIR al collega Maurizio Sabbi, comandante subentrante del 42° task group. Una rappresentanza di peacekeeper delle 37 nazioni della missione UNIFIL (United Nations Interim Force

UNIFIL, Libano: CASEVAC della task force ITALAIR salva la vita a casco blu belga

La Task Force ITALAIR, unità di volo che opera nell’ambito della missione di UNIFIL sotto il Comando del generale Paolo Serra, ha portato a termine con successo una missione di evacuazione sanitaria (CASEVAC) a favore di un casco blu di nazionalità belga colpito da grave malore. Ricevuto l’allarme, spiega il comunicato stampa di UNIFIL, l’elicottero

UNIFIL, Libano: arrivato il sesto elicottero AB-212 per la Task Force ITALAIR

È arrivato due giorni fa in Libano, presso la task Force ITALAIR di UNIFIL(United Nations Interim Force in Lebanon), il sesto elicottero AB-212 dell’AVES (Aviazione dell’Esercito). L’operazione di immissione in teatro operativo, fa sapere il comunicato stampa di UNIFIL, si è conclusa con successo. L’arrivo di questo sesto aeromobile consentirà di incrementare ulteriormente le capacità