Feb 1, 2010
134 Views
0 0

Sudan, Ban Ki-Moon: lavorare sodo contro il rischio secessione

Written by

south_sudanDobbiamo lavorare sodo per evitare una secessione del sud del Sudan. Questo l’impegno, peraltro molto esplicito, “We will work hard to avoid a possible secession” secondo quanto riportato ieri dal Financial Times FT.com, dichiarato dal segretario delle Nazioni Unite Ban Ki-Moon con riferimento alla situazione del Sudan un anno prima del previsto referendum. Una posizione, evidenzia l’articolo, che rischia di mettere contro comunità internazionale e sostenitori dell’indipendenza.

Da Addis Abeba, dove si è tenuto un summit dell’Unione Africana, Ban Ki-Moon ha sottolineato l’importanza del saper gestire la situazione del dopo voto. Non importa quale sia il risultato della consultazione popolare.

Una secessione rischierebbe di destabilizzare non solo il Sudan ma anche l’intera regione, in quanto riaccenderebbe velleità secessioniste in tutta l’area. D’altra parte il Sud Sudan vede nel referendum del gennaio 2011 l’opportunità di affrancarsi dal governo a guida araba di Kartoum, liberandosi dalla povertà dopo guerre e discriminazioni.

A sostenere la visione del segretario dell’Onu il capo dell’Unione Africana, Jean Ping, che ha parlato di un “Sudan seduto su una polveriera”, e un alto diplomatico che ha espresso timori per le pericolose risonanze che un “divorzio” potrebbe avrebbe in Nigeria, nella Repubblica Democratica del Congo e in Etiopia.

Di diverso avviso il ministro per gli Affari presidenziali del governo regionale del sud del Sudan, Luka Biong Deng, che richiama l’Onu alla neutralità e all’unico impegno di salvaguardare la pace nella regione secondo il trattato stipulato nel 2005. Posizione comunque confermata dallo stesso segretario generale.

A complicare una situazione che nel giro di un anno rischia di interessare anche l’intera comunità internazionale è la naturale ricchezza in petrolio del sud del Sudan, attualmente sfruttata da compagnie cinesi.

Articolo correlato:

Il Sudan a rischio guerra civile (7 gennaio2010)

Fonti: BBC, FT.com, United Nations

Foto: BBC

Article Categories:
Forze Armate · Sicurezza

Comments to Sudan, Ban Ki-Moon: lavorare sodo contro il rischio secessione