Gen 14, 2013
88 Views
0 0

Passaggio di consegne alla presidenza del CASD: il generale Panato lascia all’ammiraglio Veri

Written by

L’11 gennaio scorso, nella storica sede di Palazzo Salviati a Roma, il Capo di stato maggiore della Difesa, generale Biagio Abrate, alla presenza del sottosegretario di Stato alla Difesa, Filippo Milone, ha partecipato alla cerimonia di avvicendamento del Presidente del Centro Alti Studi della Difesa (CASD) tra il generale Orazio Stefano Panato e l’ammiraglio Rinaldo Veri.

Il discorso di commiato del generale Panato ha destato particolare commozione, fa sapere lo stato maggiore della Difesa, poiché oltre a cedere la Presidenza del CASD il generale lascia il servizio attivo. Il subentrante, ammiraglio Veri, si è detto onorato del prestigioso incarico assegnatogli, pur conscio delle alte responsabilità da esso derivanti.

Nel suo intervento, il generale Abrate ha inteso ringraziare il generale Orazio Stefano Panato per “il valore aggiunto fornito alla crescita dell’Istituto”, per il contributo di pensiero offerto allo stato maggiore della Difesa e per l’altissima professionalità dimostrata in un momento di particolare crisi mondiale come quello attuale, nel quale lo strumento militare non può esimersi dalla necessità “di una ristrutturazione volta alla proiettabilità” e nella quale il personale è sempre più “elemento centrale sul quale investire”.

Il CASD,  massimo organismo interforze nel campo della formazione avanzata, degli studi e ricerche riguardanti la difesa e la sicurezza nazionale e internazionale, si pone come  polo di studio, riflessione, scambio di esperienze e integrazione tra grandi sistemi organizzativi. Basti pensare che nell’ultimo anno accademico, tra i 252 frequentatori ben 52 provengono da 32 paesi diversi.

Articoli correlati:

Il CASD in Paola Casoli il Blog

Fonte: stato maggiore della Difesa

Foto: stato maggiore della Difesa

Article Categories:
Forze Armate