Mar 22, 2014
6 Views
0 0

UNIFIL, Sector West: i caschi blu italiani su base Granatieri di Sardegna consegnano aiuti umanitari alla Croce Rossa del Libano per la popolazione locale

Written by

I caschi blu di ITALBATT, su base 1° reggimento Granatieri di Sardegna, hanno consegnato nei giorni scorsi alla sede della Croce Rossa Libanese di Tiro un carico di aiuti umanitari consistenti in vestiti, giocattoli e materiale didattico, raccolti nei mesi precedenti in Italia. I volontari della Croce Rossa li stanno distribuendo ora alle famiglie più bisognose dei villaggi del Libano del Sud.

Tra le consegne di aiuti umanitari più recenti, inoltre, il Sector West di UNIFIL ha segnalato quello avvenuto nella municipalità di Jwayya, area di responsabilità del contingente malesiano, dove il colonnello Mauro Arnò, responsabile della cooperazione civile e militare del contingente italiano, accompagnato dal vicecomandante malese, tenente colonnello Mohd Tahar Bin Abd Razak,  ha provveduto a fornire , in collaborazione con il Rotary Club – Distretto 2060 (Aquileia, Cervignano, Palmanova), una serie completa di mobili e attrezzature per il potenziamento dell’ambulatorio già esistente,  che provvede all’assistenza sanitaria gratuita nella cittadina che conta circa 10.000 residenti.

Articoli correlati:

Il Sector West di UNIFIL in Paola Casoli il Blog

UNIFIL in Paola Casoli il Blog

La brigata Granatieri di Sardegna in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: UNFIL Sector West

Article Categories:
Forze Armate · Libano