Giu 27, 2014
302 Views
0 0

L’Esercito Italiano nella Terra dei fuochi: bilancio dei primi tre mesi in conferenza stampa oggi a Napoli

Written by

Oggi, venerdì 27 giugno, alle 10.30, avrà luogo nella sala della Protezione Civile della Prefettura di Napoli la conferenza stampa sui primi tre mesi dei pattugliamenti dell’Esercito nella Terra dei fuochi.

Alla conferenza parteciperà l’incaricato del ministro dell’Interno contro i roghi dei rifiuti, viceprefetto Donato Cafagna, e per l’Esercito il comandante del 32° reggimento Carri, responsabile del Raggruppamento Campania, colonnello Nicola Gorgoglione.

Le pattuglie dell’Esercito, impegnate nella Terra dei fuochi dallo scorso mese di aprile (link articolo in calce), sono un’estensione delle attività operative dell’operazione Strade Sicure, sotto la responsabilità del Raggruppamento Campania, attualmente su base 32° reggimento Carri di Tauriano, Pordenone, e con il coordinamento dal 2° Comando Forze di Difesa (2° FOD) di San Giorgio a Cremano, Napoli, che controlla i circa 3mila uomini e donne dell’Esercito schierati da Roma a Lampedusa in collaborazione con le Forze dell’Ordine per contrastare la criminalità organizzata.

Articoli correlati:

L’Esercito Italiano nella Terra dei fuochi in Paola Casoli il Blog

Esercito Italiano: da lunedì 100 militari dell’operazione Strade Sicure pattugliano la Terra dei fuochi (9 aprile 2014)

Fonte: 2° FOD

Foto d’archivio

Article Categories:
Forze Armate