Feb 29, 2016
45 Views
0 0

CME Abruzzo: già 6 su 15 i VFP con un lavoro grazie al progetto del Com gen De Vito in ambito Sbocchi occupazionali

Written by

20160225_CME Abruzzo_VFP sbocchi professionali (1)Il 25 febbraio scorso ha avuto luogo, nella sede di Confindustria – L’Aquila, la cerimonia di consegna degli attestati ai 15 frequentatori dei corsi per Addetto alla logistica e alla gestione di magazzino e Abilitazione all’uso del carrello elevatore (link articolo in calce), fase conclusiva dell’iniziativa promossa dal comandante del Comando Militare Esercito (CME) Abruzzo, gen Rino De Vito, nell’ambito del progetto Sbocchi Occupazionali dedicato a facilitare il reinserimento nel mondo del lavoro dei giovani volontari dopo un periodo di servizio nelle Forze Armate senza demerito.

Di questi 15 volontari, ben 6 hanno già trovato impiego – specifica il comunicato stampa dello stesso CME Abruzzo.

All’evento di giovedì scorso erano presenti autorità militari e civili ed esponenti dell’imprenditorialità a livello regionale, tra cui il generale in quiescenza Andrea Michele Lusa; la dottoressa Marcella Nocilla, responsabile Servizio rapporti istituzionali e coordinamento del Segretariato Generale della Difesa, e il dottor Fabio Spinosa Pingue, vicepresidente di Confindustria-L’Aquila.

20160225_CME Abruzzo_VFP sbocchi professionali (3)Nel corso dei vari interventi, è emersa l’unanime concordanza dei relatori in riferimento alla grande validità e utilità del progetto, soprattutto in considerazione del quadro congiunturale estremamente sfavorevole che riguarda il mondo del lavoro.

Obiettivo principale di questo servizio, sottolinea il comunicato, è quindi di permettere ai volontari congedati di effettuare una ricerca occupazionale consapevole e mirata, con maggiori probabilità di successo, soprattutto attraverso i colloqui di orientamento al lavoro e l’incontro con le imprese, il cosiddetto matching.

Gli ex-militari che aderiscono al progetto possono vantare quasi sempre una provata esperienza a lavorare in team e in condizioni difficili, sia in ambito nazionale che internazionale.

Il progetto, coordinato a livello nazionale dal Segretariato Generale della Difesa e a livello regionale dalle Sezioni Collocamento ed Euroformazione operanti all’interno dei Comandi Territoriali dell’Esercito, può contare sulla collaborazione degli enti locali, in particolare la Regione Abruzzo che ha iscritto il corso a catalogo, dei Centri per l’Impiego, delle Camere di Commercio, di molte associazioni di categoria e aziende con cui sono state stipulate convenzioni al fine di favorire l’accesso dei volontari in stage, tirocini formativi e corsi di formazione.

20160225_CME Abruzzo_VFP sbocchi professionali (2)Per la riuscita del corso hanno contribuito gli insegnanti e docenti della “Q110 – Officina di Alta Formazione”, le aziende del “Gruppo Pingue Fattorie” e “Fioravanti Supermercati” per lo svolgimento dei tirocini pratici presso i punti vendita di Sulmona, Raiano e L’Aquila, fa spaere il CME Abruzzo.

Articoli correlati:

CME Abruzzo: sbocchi occupazionali per i VFP abruzzesi, domani la consegna dei diplomi professionali (24 febbraio 2016)

Il CME Abruzzo in Paola Casoli il Blog

I VFP in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: CME Abruzzo

Article Tags:
· ·
Article Categories:
Forze Armate