Mar 9, 2016
147 Views
0 0

Brigata Pozzuolo del Friuli: 181 anni fa si costituiva la brigata di cavalleria che si distinse nei fatti d’arme di Pozzuolo del Friuli

Written by

Alzabandiera solenne il sindaco di Gorizia il generale comandante e il vice prefetto vicario.Ha compiuto 181 anni, lunedì 7 marzo, la brigata di Cavalleria Pozzuolo del Friuli. Il compleanno è stato festeggiato con una breve cerimonia a margine dell’alzabandiera solenne effettuata nella sede del Comando, a Gorizia, alla presenza del generale comandante, Ugo Cillo, del sindaco di Gorizia, Ettore Romoli, e del presidente nazionale dell’Associazione Nazionale Arma di Cavalleria, Alipio Mugnaioni, oltre che di tutto il personale della brigata Pozzuolo del Friuli.

Costituita il 7 marzo 1835, la Grande Unità era inizialmente composta dai reggimenti Piemonte Reale Cavalleria, Genova Cavalleria e Aosta Cavalleria.

Nella Prima Guerra Mondiale la brigata, allora costituita dai reggimenti Genova Cavalleria e Lancieri di Novara, inquadrata nella I Divisione di Cavalleria Friuli, entra nella storia militare d’Italia per i fatti d’arme di Pozzuolo del Friuli del 29 e 30 ottobre 1917.

Alzabandiera solenne il sindaco di Gorizia il generale comandante e il vice prefetto vicarioLa Pozzuolo è oggi una delle brigate leggere dell’Esercito e ha partecipato a tutte le più importanti missioni estere e sul territorio nazionale.

Le unità che la compongono sono il reggimento Lagunari Serenissima, il reggimento Genova Cavalleria (4°), il 3° reggimento Genio Guastatori, il reggimento Artiglieria a cavallo Voloire, il reggimento logistico Pozzuolo del Friuli e il Reparto Comando e supporti tattici. Alle dipendenze della brigata vi è inoltre il Museo della Grande Guerra e della Fortezza di Palmanova.

Articoli correlati:

La brigata Pozzuolo del Friuli in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: brigata Pozzuolo del Friuli

Article Categories:
Forze Armate