Mar 31, 2016
97 Views
0 0

DIMDEX 2016: il Qatar sceglie missili MBDA per la difesa costiera, l’italiano Marte ER e il francese Exocet MM40 Block 3

Written by

20160330_MBDA Twitter_CezhdhGXIAASlB6.jpg largeLa Qatar Emiri Naval Force (QENF) ha scelto di difendere le coste del Qatar con il sistema missilistico della MBDA.

Ieri, 30 marzo, al DIMDEX 2016 (Doha International Maritime Defence Exhibition and Conference, il salone internazionale qatariota su difesa e sicurezza marittime) è stato infatti siglato il protocollo di intesa tra il gruppo MBDA (controllato al 25% da Finmeccanica e al 37,5% rispettivamente da Bae System e Airbus) e il Qatar per la fornitura di un sistema di difesa in grado di montare due diversi missili: il Marte ER (la versione Extended Range del missile Marte) e l’Exocet MM40 Block 3.

Si tratta di un evento destinato a breve a portare alla conclusione di un contratto per 640 milioni di euro (2,64 miliardi di riyal del Qatar), sottolinea lo stesso consorzio MBDA nel suo comunicato stampa.

UIl sistema missilistico oggetto del protocollo, in grado anche di operare in modo autonomo con il proprio radar, permetterà al QENF di tenere sotto controllo il traffico marittimo lungo le sue coste e di impedire a navi ostili di raggiungere le acque territoriali qatariote.

Articoli correlati:

MBDA in Paola Casoli il Blog

Fonte: MBDA

Foto: MBDA (twitter + website)

20160330_MBDA twitter_MoU Qatar_DIMDEX 2016

Article Tags:
· · ·
Article Categories:
Forze Armate · Sicurezza