Lug 17, 2016
87 Views
0 0

Strade Sicure e Giubileo: concluso l’impegno del Savoia Cavalleria (3°), che viene ora sostituito dal 185° Artiglieria Paracadutisti Folgore

Written by

20160711_Strade Sicure-Giubileo_rgt Savoia Cavalleria (3°)_Esercito Italiano (1)Con la formale cerimonia svoltasi l’11 luglio scorso a Roma, presso l’11° reggimento Trasporti Flaminia, si è concluso per il reggimento Savoia Cavalleria (3°) l’impiego nell’ambito dell’Operazione Strade Sicure – Giubileo.

È lo stesso reggimento di Cavalleria a darne notizia con un comunicato stampa.

Lo squadrone impegnato fin dai primi di marzo sulla piazza di Roma, in concorso alle Forze di Polizia per la sicurezza della capitale in occasione del Giubileo, ha fatto rientro a Grosseto dopo aver ceduto la responsabilità del settore assegnato al 185° reggimento Artiglieria Paracadutisti Folgore di Bracciano, Roma.

Notevoli si sono rivelati i risultati ottenuti dai Cavalieri paracadutisti del Savoia Cavalleria nei quattro mesi di lavoro al servizio dell’appositamente creata Task Force Giubileo, si apprende.

20160711_Strade Sicure-Giubileo_rgt Savoia Cavalleria (3°)_Esercito Italiano (2)I Cavalieri lasciano Roma con il plauso unanime delle Forze di Polizia, ha fatto sapere il comunicato, ma soprattutto dei cittadini e dei turisti, che nei Cavalieri della Folgore hanno riscontrato sempre professionalità e serietà.

Si tratta dunque di un bilancio più che positivo, che conferma l’assoluta affidabilità dei militari, espressione in armi della Maremma, in situazioni critiche, sottolinea il comunicato del reggimento concludendo così: “Missione compiuta e bentornati a casa ai Cavalieri paracadutisti”.

Articoli correlati:

Strade Sicure in Paola Casoli il Blog

Il reggimento Savoia Cavalleria (3°) in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: reggimento Savoia Cavalleria (3°)

20160711_Strade Sicure-Giubileo_rgt Savoia Cavalleria (3°)_Esercito Italiano (3)

Article Categories:
Forze Armate