Feb 8, 2017
151 Views
0 0

MNBG-W, KFOR: il 32° Carri festeggia la Festa di Corpo in Kosovo

Written by

Il 32° reggimento Carri dell’Esercito Italiano, attualmente impiegato nel Kosovo occidentale, ha festeggiato il 4 febbraio scorso la Festa di Corpo. La ricorrenza, tradizionalmente celebrata l’8 febbraio, data della battaglia di Beda Fomm, quest’anno è stata ricordata il 4 febbraio a causa di impegni operativi, fa sapere un comunicato stampa del Multinational Battle Group West (MNBG-W), ente multinazionale su base 32° Reparto Carri al comando del col Stefano Imperia che annovera tra le sue fila anche assetti austriaci, sloveni e moldavi.

La cerimonia si è tenuta a Villaggio Italia, sede del MNBG-W, in una cornice multinazionale grazie alla presenza di numerose personalità civili e religiose locali nonché di autorità militari di altri contingenti KFOR, e ha visto la partecipazione dell’Ambasciatore d’Italia in Kosovo, S.E. Piero Cristoforo Sardi.

Attualmente l’operazione KFOR della NATO, denominata “Joint Enterprise”, vede la partecipazione di 4.000 soldati di 30 paesi, di cui 550 italiani organizzati su un Multinational Battle Group, Multinational Specialized Unit (MSU) dell’Arma dei Carabinieri, e un Joint Regional Detachment (JRD), tutti a guida italiana.

Articoli correlati:

Il MNBG-W KFOR in Paola Casoli il Blog

Il 32° rgt Carri in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: MNBG-W KFOR

Article Categories:
Forze Armate · Kosovo