Giu 16, 2017
194 Views
0 0

MNBG-W, KFOR: “fire phobia training” a Camp Slim Lines per una compagnia italiana in addestramento congiunto

Written by

Un team ungherese del battaglione del Tactical Reserve Manoeuver (KTM) di KFOR ha implementato l’addestramento di controllo della folla con la reazione all’impiego di ordigni incendiari (fire phobia) di una compagnia italiana e di un plotone moldavo nell’area addestrativa di Camp Slim Lines, fa sapere un comunicato stampa del 15 giugno del Multinational Battle Group West (MNBG-W) di KFOR.

Il battaglione di manovra multinazionale del MNBG-W, composto da tre compagnie – italiana, slovena e austriaca – e un plotone moldavo, svolge periodicamente attività addestrative congiunte per garantire la standardizzazione delle procedure da applicare alla condotta degli atti tattici previsti dal mandato definito dalla risoluzione 1244 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.

In particolare, il contingente multinazionale a guida italiana opera secondo tre linee direttrici tese a garantire la sicurezza del Monastero di Decani, a monitorare la libertà di movimento nel settore occidentale del Kosovo e a favorire lo sviluppo economico e sociale della popolazione kosovara attraverso i progetti della Cooperazione Civile e Militare (CIMIC).

Articoli correlati:

Il MNBG-W di KFOR in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: MNBG-W KFOR

Article Categories:
Forze Armate · Kosovo