CME Abruzzo: il gemellaggio tra Castel di Sangro e Kentville consolida rapporto con West Nova Scotia Regiment

Il 29 luglio scorso si è svolta a Castel di Sangro, in provincia de L’Aquila, la cerimonia di gemellaggio tra la cittadina abruzzese e Kentville, cittadina nella provincia di Nuova Scozia in Canada.

All’evento era presente il ten col Luigi Di Pardo, in rappresentanza del Comando Militare dell’Esercito (CME) per l’Abruzzo.

Tra le autorità presenti, si apprende dal comunicato stampa del CME Abruzzo del 29 luglio, il sindaco di Kentville e il Comandante del West Nova Scotia Regiment, accompagnati dall’Addetto Militare dell’Ambasciata Canadese in Italia, col Roger Cotton.

Il gemellaggio, fortemente perseguito dal Comune della cittadina abruzzese, vuole consolidare il legame storico-militare che la lega al West Nova Scotia Regiment, il reparto militare canadese che la liberò – “con notevoli perdite di vite umane”, sottolinea il CME Abruzzo –  dall’occupazione tedesca nel contesto dei fatti d’armi del Secondo Conflitto Mondiale.

“La cooperazione tra le Forze Armate di Italia e Canada, entrambi tra i paesi fondatori della NATO, è ancora oggi costantemente sviluppata sia nel quadro delle attività dell’Alleanza Atlantica sia nella complessa cornice degli impegni militari condivisi nei vari scenari internazionali e che vedono protagonisti i due Paesi, storici fornitori di truppe impiegate in numerose Operazioni di Peacekeeping, conclude il comunicato.

Articoli correlati:

Il CME Abruzzo in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: CME Abruzzo