Set 13, 2017
25 Views
0 0

Scuola di Applicazione: dieci ufficiali alla 40^ tavola rotonda di diritto umanitario all’IIHL di Sanremo

Written by

Dieci ufficiali della Scuola di Applicazione dell’Esercito hanno partecipato lo scorso fine settimana alla 40^ Tavola Rotonda sul Diritto internazionale umanitario presso l’International Institute of Humanitarian Law (IIHL) di Sanremo.

L’iniziativa, ha fatto sapere la Scuola di Applicazione dell’Esercito con un comunicato stampa dell’11 settembre, è stata sviluppata in collaborazione con il Comitato Internazionale della Croce Rossa e sotto il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

L’evento, spiega il comunicato, ha offerto ai giovani sottotenenti dell’Esercito l’opportunità di constatare l’attualità dei Protocolli aggiuntivi alle Convenzioni di Ginevra, siglati all’Aja nel 1977.

Ai saluti istituzionali, tra i quali quello del Presidente dell’IIHL, professor Fausto Pocar, sono seguite otto sessioni di analisi dei nuovi conflitti e delle future prospettive del diritto umanitario, si apprende.

I dieci ufficiali della Scuola di Applicazione si sono confrontati con argomenti di scottante attualità, tra cui la privazione della libertà individuale nei conflitti armati, la violenza sessuale e di genere, la protezione del personale medico e i negoziati umanitari.

“A decretare il successo della tavola rotonda il respiro internazionale dell’iniziativa e l’alternanza di relatori e moderatori con prestigiosi background professionali e altrettanto peculiari esperienze maturate ‘sul campo’: accademici, giuristi, diplomatici e dirigenti militari”, fa sapere la Scuola di Applicazione.

Tra gli atenei protagonisti della tavola rotonda c’erano quelli di Tel Aviv, Bruxelles, Ginevra, Nottingham, Francoforte, Torino, Milano e Reggio Calabria.

“Molto apprezzati – sottolinea la Scuola – i contributi dei rappresentanti di istituzioni in prima linea nello studio e nella tutela dei diritti umani; fra queste il Ministero della Difesa francese, la Croce Rossa Internazionale, la Corte Penale Internazionale, la Rappresentanza colombiana presso le Nazioni Unite e la Commissione inter-ministeriale per i diritti umani della Farnesina”.

Il professor Edoardo Greppi, presidente della Struttura Universitaria Interdipartimentale di Scienze Strategiche (SUISS) dell’Università degli Studi di Torino e vice presidente dell’IIHL, ha espresso la propria soddisfazione “per i risultati di una iniziativa che segna un decisivo passo avanti nella formazione e aggiornamento dei professionisti civili e militari quotidianamente impegnati nella risoluzione di situazioni di crisi e dunque nell’applicazione del diritto umanitario”. 

Articoli correlati:

La Scuola di Applicazione in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito

Article Categories:
Forze Armate