Stato Maggiore della Difesa: approvato il correttivo al riordino, “conseguito un sicuro miglioramento”

In linea con quanto indicato dal Ministro della Difesa, con deliberazione lo scorso 26 settembre del Consiglio dei Ministri relativa al provvedimento correttivo al decreto legislativo 94/2017 (cosiddetto “riordino dei ruoli”) è stato finalizzato un provvedimento che “va considerato il miglior punto di equilibrio tra le diverse istanze provenienti dal comparto ‘difesa e sicurezza’ alla luce delle risorse disponibili”.

“Un percorso molto impegnativo e durato diversi mesi”, scrive nel comunicato stampa lo Stato Maggiore della Difesa.

In sintesi, si legge dal comunicato, “si è conseguito un sicuro miglioramento delle condizioni del personale interessato con la prospettiva che alcune aspettative non soddisfatte saranno la base di partenza di futuri provvedimenti e rappresentano l’orizzonte verso il quale muovere congiuntamente”.

L’hashtag per parlarne sui social: #UnaForzaPerilPaese

Fonte: SMD