Mag 31, 2021
37 Views
1 0

EUTM Somalia: iniziativa di sostegno ai giovani di Mogadiscio attraverso lo sport

Written by

“L’intenzione è quella di aiutare i giovani somali, che rappresentano il futuro di questo paese, a trovare ancor più motivazione nell’impegno verso una disciplina sportiva piuttosto che rischiare di cadere nella trappola della criminalità, una grave problematica che negli ultimi decenni ha dimostrato di essere spesso l’alternativa alla miseria che soffoca questo paese del Corno d’Africa”, scrive EUTM-S (European Union Training Mission in Somalia) in un comunicato stampa che dà notizia di un disegno abbozzato lo scorso ottobre.

Così è nato il progetto “Supporto allo Sport”, fortemente voluto dal Comandante della missione EUTM-S, Generale Fabiano Zinzone, che ha avviato una serie di proposte di collaborazione con alcune società sportive italiane per sostenere le discipline maggiormente praticate in Somalia: calcio, pallacanestro e pallavolo.

Per quanto riguarda il calcio, grazie al prezioso contributo di società che hanno aderito con entusiasmo e fattiva collaborazione al progetto (AC Milan, S.S. Lazio, FC Internazionale, SSC Napoli e AS Roma) e grazie anche all’indispensabile supporto da parte dell’Aeronautica Militare che ha garantito il trasporto di tutto il materiale dall’aeroporto di Pratica di Mare (RM) all’‘Aden Adde International Airport’ di Mogadiscio, è stato possibile distribuire l’attrezzatura e l’abbigliamento da gara ad alcune squadre che militano nei campionati locali (Balaad FC, Heegan FC, Hilaac FC e Dhexe FC) e a una squadra di “Beach Football” (“Horsed Beach” di Mogadiscio), disciplina molto praticata lungo le spiagge del luogo.

Particolarmente soddisfatto dell’iniziativa il viceministro dello Sport, H.E. Ahmed Omar Islaw: “A nome mio e di tutti i giovani ringrazio l’Italia e le società di calcio di Milan, Inter, Lazio, Roma e Napoli per il prezioso supporto che oggi ci avete dato, un contributo che apprezziamo molto. Il vostro Paese ha sempre aiutato il popolo somalo e di questo ne siamo particolarmente fieri”.  

Grande emozione anche per i bambini dell’orfanatrofio Dr. Kadare di Mogadiscio che hanno ricevuto numerose magliette e alcuni palloni. Il responsabile del Dipartimento dell’Educazione e degli Orfanatrofi di Mogadiscio, Col. Osman Warsame, per l’occasione ha voluto leggere un messaggio in italiano: “Grazie per il vostro aiuto, per tutto quello che avete donato ai bambini dell’orfanatrofio per aiutarli a sperare in un futuro migliore”.

Il Comandante di EUTM-S, nel ribadire il suo personale ringraziamento ai club italiani che hanno reso possibile la concretizzazione del progetto, ha voluto sottolineare l’importanza di tale gesto: Aiutare i giovani in un paese come la Somalia rappresenta un gesto di grande valore, e questo è dimostrato oggi anche dai sorrisi e dall’emozione che ho visto nei volti di questi ragazzi nel momento in cui hanno indossato le maglie di squadre importanti, che sicuramente avranno un grande significato anche dal punto di vista della motivazione a fare sempre meglio in questo sport. Viva la Somalia, viva l’Italia!”.

Fonte e foto: EUTM Somalia

Article Categories:
Forze Armate