Nov 9, 2005
200 Views
0 0

L’Esercito rinnova il sito web e viene premiato

Written by

pubblicato da Pagine di Difesa il 9 novembre 2005

Dietro al Premio Qualità conferito all’Esercito italiano dall’Associazione della comunicazione pubblica lo scorso 5 novembre a Bologna c’è un lavoro di sei mesi. A seguito del decreto legislativo n.82 del 7 marzo 2005, definito Codice dell’amministrazione digitale, la sezione che si occupa del sito internet dell’esercito si è subito impegnata nella realizzazione di nuove pagine per il web.

“A tutto vantaggio dei disabili – spiega il tenente Ilaria Danese dell’Ufficio risorse organizzative e comunicazione, che è competente per tutti gli eventi nell’ambito della comunicazione – che troveranno così più facile e immediata la navigazione”. Il sito dell’Esercito è stato presentato al Compa di Bologna nella nuova veste adeguata alle direttive di accessibilità per i disabili ed è entrato in funzione proprio in occasione del salone bolognese dedicato alla comunicazione pubblica.

Allo stand espositivo era presente il tenente colonnello Cristiano Maria Dechigi, webmaster del sito e caponucleo del team che ha curato la partecipazione all’evento comunicativo bolognese. L’Esercito italiano è stato premiato per la comunicazione istituzionale e per la capacità di restare al passo con i tempi, per l’attività nella cooperazione internazionale e il contributo dell’Italia per l’avvio e la realizzazione di progetti umanitari a favore delle popolazioni nelle aree di crisi.

Un riconoscimento che segna il cambiamento di immagine affrontato dal settore militare. Il messaggio comunicativo perseguito al Compa era focalizzato su due canali principali: la società esterna e i soggetti istituzionali. “La chiave di volta per il successo nelle operazioni in aree di crisi – sottolinea il tenente Danese – è proprio la comunicazione interistituzionale”. E la trasparenza e la accuratezza del passaggio di informazioni dall’area istituzionale all’area esterna o civile fanno il resto.

L’esposizione al salone ha seguito precisamente l’impostazione del messaggio comunicativo articolandosi in due temi principali: la comunicazione interistituzionale a servizio delle popolazioni delle aree di crisi e la comunicazione del servizio al cittadino. Nel primo settore ha trovato collocazione la cooperazione civile-militare in tutte le sue fasi di intervento (progettazione, approntamento, esecuzione e comunicazione di progetti Cimic); nel secondo si è inserita la presentazione della home page del nuovo sito web con l’inedita sezione dedicata alla tradizione affrontata giorno per giorno anziché per eventi storici.

A corollario della presenza del settore espositivo hanno avuto luogo conferenze focalizzate sul tema della comunicazione e della digitalizzazione. Nella tavola rotonda dedicata alla “Informatica per la Pubblica Amministrazione: applicazioni e sviluppi” il tenente colonnello Dechigi ha condotto l’intervento intitolato “L’informatizzazione nell’Esercito italiano. Esperienze e risultati”.

Il premio ricevuto è stato definito in un comunicato stampa dello stato maggiore della Difesa come “un riconoscimento importante per l’esercito e per tutte le Forze Armate che si impegnano a fare della comunicazione pubblica una attività sempre più diffusa ed efficace”.

Article Categories:
2005 · Forze Armate · past papers