Apr 14, 2010
59 Views
0 0

Leonte 7, Libano: il reggimento Savoia Cavalleria cittadino onorario del comune di Al Mansouri

Written by

Mr. Mohamed ZABAD consegna la cittadinanza al colonnello CARRINO_SavoiaIl Savoia Cavalleria non è straniero in Libano. Dal 10 aprile scorso ha la cittadinanza di Al Mansouri, da quando il sindaco della municipalità, dove ha appunto sede la base del reggimento nell’ambito della missione Leonte 7, ha conferito al reggimento comandato dal colonnello Andrea Carrino la cittadinanza onoraria.

Un riconoscimento che arriva dopo sei mesi di impiego nell’ambito dell’operazione Leonte 7 in Libano. Il reggimento Savoia Cavalleria ha infatti assunto la responsabilità delle operazioni in area lo scorso 15 ottobre 2009, andando a costituire l’unità di manovra Italbatt 2 nell’ambito del Sector West di Unifil su base brigata aeromobile Friuli.

Una cittadinanza conferita “considerato il lavoro svolto dal personale di Italbatt 2 – ha spiegato il primo cittadino di Al Mansouri certificato_savoia cittadMohamed Zabad – il sensibile miglioramento e lo sviluppo apportato alla municipalità nel campo della sicurezza, del sociale, dell’educazione, della sanità e delle infrastrutture”.

Il colonnello Carrino ha manifestato al consiglio comunale, alle rappresentanze militari e ai presenti alla cerimonia l’onore e l’orgoglio per il riconoscimento che va al lavoro svolto dai suoi uomini nel teatro libanese.

Articolo correlato:

Cittadini onorari di Ma’rakah: ora i fanti del 66° Trieste sono di casa anche nel sud del Libano (9 aprile 2010)

Fonte : Sector West Unifil

Foto: Sector West Unifil

Article Categories:
Libano