Ott 6, 2011
63 Views
0 0

Apple: muore Steve Jobs, ma i suoi iPad e iPhone restano. Anche sul battlefield

Written by

Steve Jobs, co-fondatore della Apple, è morto questa notte all’età di 56 anni. Il cordoglio è globale. Perché è globale il supporto alla comunicazione che Jobs ha dato nell’ultimo decennio, contribuendo a rendere le nuove tecnologie universalmente accessibili e fruibili.

I suoi iPad e iPhone sono largamente usati  e istituzionalmente riconosciuti anche per l’utilizzo, non solo privato, sui campi di battaglia.

I militari statunitensi ricevono già l’addestramento di base via iPhone, mentre il Soldier’s Blue Book è addirittura diventato un’applicazione scaricabile da iTunes.

Da novembre, poi, le nuove reclute delle Forze Armate di Singapore verranno equipaggiate con un iPad ciascuna. Ed è solo l’inizio.

Articoli correlati:

iPad per le Forze Armate di Singapore (7 luglio 2011)

Applicazioni per smartphone sul campo di battaglia (24 maggio 2011)

Addestramento sul telefonino per i soldati Usa (6 luglio 2010)

Addestramento a domicilio per i soldati americani (5 luglio 2010)

Smartphone per i soldati americani al fronte (31 maggio 2010)

Fonte: BBC, CNN, The Independent

Foto: adamlawler.com

Article Categories:
Forze Armate