Mag 13, 2015
22 Views
0 0

UNIFIL: l’utilità sociale della clown therapy sostiene l’attuazione della risoluzione Onu 1701

Written by

1. UNIFIL- ClownTherapy presso la scuola di  JAMIR JABEL 08A Tiro, Marjayoun, Bent Jbeyl e Hasbaya, nel Libano Meridionale, è stato condotto con successo un progetto di clown therapy a favore dei bambini delle fasce più vulnerabili.

Organizzata dalla UNIFIL CIMIC UNIT (United Nations Interim Forces in Lebanon – Civil Military Coordination), presso la quale opera personale del Multinaltional CIMIC Group di Motta di Livenza, in provincia di Treviso, e sostenuta dal generale Luciano Portolano, Head of Mission e Force Commander UNIFIL, l’iniziativa ha coinvolto circa 3.000 bambini – tra cui rifugiati siriani e bambini con speciali bisogni educativi – che hanno avuto la possibilità di sperimentare la clown therapy e beneficiare quindi dell’effetto terapeutico del sorriso.

4. UNFIL - Clonw Therapy _ foto di gruppo presso l'orfanotrofio femmenile di TebninL’attività si è svolta con 18 eventi programmati presso le scuole, gli ospedali, gli orfanotrofi e le organizzazioni non governative presenti nell’area di operazioni di UNIFIL, in stretta collaborazione con un team di cinque clown (quattro di nazionalità italiana e uno libanese) appartenente ad “All 4 Children”, organizzazione non governativa italiana che opera in tutto il mondo a favore delle persone più deboli e sofferenti.

Nel condividere appieno le finalità del progetto, il generale Portolano ha evidenziato l’utilità sociale di tali iniziative tese a supportare gli enti istituzionali libanesi nel sostegno alle fasce più vulnerabili della popolazione, nella giusta direzione quindi della piena attuazione della risoluzione 1701.

3. UNIFIL- ClownTherapy presso la Scuola per bambini con speciali bisogni educativi di AITASHAAB 16UNIFIL opera in un contesto molto delicato che dal 1978 a oggi è in continuo mutamento. Gli obiettivi della missione si sviluppano lungo tre direttrici: monitoraggio della cessazione delle ostilità tra Libano e Israele, supporto alle Forze Armate Libanesi (LAF) dispiegate nel Libano del sud (teso a favorire lo sviluppo di un graduale miglioramento delle loro capacità di controllo della medesima area) e assistenza alla popolazione civile attraverso la realizzazione di progetti CIMIC.

Articoli correlati:

Il CIMIC in Libano in Paola Casoli il Blog

UNIFIL in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: UNIFIL MPIO

2. UNIFIL- ClownTherapy presso la Scuola per bambini con speciali bisogni educativi di AITASHAAB 01

Article Categories:
Forze Armate