Gen 10, 2012
138 Views
0 0

Un aereo segreto americano sulle orme del modulo spaziale cinese Tiangong-1

Written by

L’aveva detto, il presidente cinese Hu Jintao. L’aveva detto ai membri del Partito Comunista che qualche forza straniera, chissà quale, stava tentando di occidentalizzare e dividere la Cina dipingendola come una nazione profondamente coinvolta in una guerra di idee con l’Occidente.

Hu non ha mai specificato chi fosse questa forza straniera, stando a quanto riferito dalla Associated Press lo scorso 3 gennaio, ma il suo era comunque un grido di allarme in un momento in cui l’intera Cina sta rinascendo a una nuova era dedicata alla conquista della tecnologia e dello spazio.

E questo è il punto, proprio quell’interesse della Cina per lo spazio che l’ha portata a conquistare in breve tempo delle posizioni di rilievo nell’indagine della volta celeste. Tanto che pare sia in corso una missione americana dedicata proprio a spiare l’attività del modulo spaziale lanciato dalla Cina qualche mese fa.

Il Tiangong-1, la mini-stazione spaziale di cui ci siamo già occupati nei mesi scorsi, avrebbe alle calcagna il segretissimo aereo spaziale americano X-37B, come riferisce la BBC accennando a un articolo apparso su Spaceflight.

L’aereo spaziale, che è stato costruito dalla Boeing e che è conosciuto anche con il nome di Orbital Test Vehicle (OTV), sarebbe stato lanciato in orbita nel marzo dell’anno scorso e dovrebbe ancora fare ritorno sulla Terra.

Il Pentagono ha negato ogni legame tra l’X-37B e la Tiangong-1. Ma appassionati scrutatori dello spazio di America ed Europa, anche se solo a livello amatoriale, hanno evidenziato la coincidenza delle rotte dei due.

Come se l’aereo classificato stesse origliando il modulo cinese con i suoi sensori.

L’X-37B assomiglia molto a uno shuttle in miniatura. E’ lungo 9 metri e ha uno spazio di carico simile a un furgoncino. Non si sa cosa contenga, specifica la BBC che definisce inusuale la sua orbita: appena sopra i 300 chilometri di altitudine, con una inclinazione di 42,79 gradi sull’equatore, mentre di solito le missioni militari americane hanno orbite sui poli.

Ma c’è di più, fa sapere l’articolo. Il Tiangong-1, lanciato nello scorso settembre, ha una altitudine molto simile a quella dell’aereo spaziale americano e una inclinazione di 42,78 gradi.

Articoli correlati:

Cina, i prossimi cinque anni saranni dedicati all’esplorazione dello spazio (30 dicembre 2011)

La Cina nello spazio: iniziato il conto alla rovescia per il Tiangong-1 (29 settembre 2011)

Fonte: Associated Press, BBC

Foto: BBC

Article Categories:
Sicurezza