Mar 29, 2012
57 Views
0 0

Militari feriti in Afghanistan: da stasera al Celio. Il saluto del Capo di SMD, generale Abrate

Written by

Questo pomeriggio, si apprende dallo stato maggiore della Difesa, il Capo di stato maggiore della Difesa, generale Biagio Abrate, accompagnato dal Capo di stato maggiore dell’Esercito, generale Claudio Graziano, si è recato in visita ai due militari italiani rimasti gravemente feriti il 24 marzo scorso in Afghanistan e ricoverati presso il Policlinico Militare del Celio.

Durante la visita il generale Abrate si è intrattenuto lungamente con i medici curanti che hanno confermato la bontà delle prime cure effettuate sia a Delaram, in Afghanistan, che all’ospedale di Ramstein, in Germania. Il Direttore del Celio ha informato che “entrambi sono in cura presso il Reparto di Terapia Intensiva”.

Il generale Abrate ha poi incontrato i familiari presenti dei due feriti gravi i quali hanno espresso la loro gratitudine per la professionalità e l’affetto mostrati dai medici militari italiani e stranieri con cui si sono prodigati nelle cure dei propri congiunti.

Al termine della visita il Capo di smD si è intrattenuto con gli altri militari degenti e con alcuni dei loro familiari per manifestare loro la vicinanza delle autorità militari.

Articoli correlati:

Afghanistan, RC-W ISAF: attacco con mortaio all’avamposto Ice, muore un militare italiano (24 febbraio 2012)

Afghanistan, RC-W ISAF: il 21° reggimento Genio guastatori di Caserta perde il sergente Michele Silvestri nell’avamposto Ice in Gulistan (24 marzo 2012)

Fonte: stato maggiore della Difesa

Foto: Roma Segreta

Article Categories:
Afghanistan · Forze Armate